Partite Serie B oggi 31.a giornata: Verona-Brescia il clou, il programma dei match

Pubblicato il autore: Gaetano Masiello


Partite Serie B
. Serie B che torna in campo per il turno infrasettimanale, turno che si giocherà in gran parte questo martedì con ben 7 partite in programma alle ore 21, mercoledì chiudono il programma i due posticipi: alle ore 19 Lecce-Cosenza e alle ore 21 Pescara-Palermo. In questo turno di campionato riposa il Foggia.

Serie B, programma partite martedì 2 aprile

Le 7 partite in programma in questo martedì di serie B si giocheranno tutte in contemporanea alle ore 21 e sono le seguenti: Benevento-Carpi, Crotone-Perugia, Livorno-Cremonese, Padova-Ascoli, Spezia-Salernitana, Venezia-Cittadella e Verona-Brescia, il match clou di giornata.

Benevento-Carpi. Il Benevento ospita al ‘Ciro Vigorito’ il Carpi. Le ‘streghe’ non vincono da quattro turni in questo campionato di Serie B e sono reduci dallo spettacolare 2-2 del ‘Del Duca’ contro l’Ascoli, i giallorossi di Bucchi ospitano il Carpi, uscito sconfitto nel match casalingo del ‘Cabassi’ contro una diretta concorrente per la salvezza come il Crotone. I padroni di casa sono sesti in classifica a meno 7 dal secondo posto, occupato attualmente dal Palermo; gli ospiti sono ultimi in classifica a meno 8 dalla salvezza diretta. Risultato dell’andata: pareggio 2-2.

Leggi anche:  Dove vedere Mondiale per club 2022, streaming gratis e diretta tv Sportitalia o Sky Sport?

Crotone-Perugia. Allo stadio ‘Scida’ il Crotone di Stroppa ospita il Perugia di Nesta. I pitagorini sono in netta ripresa e ciò è testimoniato dai cinque risultati utili consecuti, ultima la vittoria sul campo del Carpi, una diretta concorrente per la salvezza. Il Perugia nell’ultimo turno di campionato ha battuto 3-1 il Livorno e viene pertanto da due vittorie consecutive in campionato. I calabresi dopo il successo sul Carpi sono fuori dalla zona caldissima di classifica, mentre gli umbri occupano la settima posizione in classifica che garantirebbe l’accesso ai playoff di Serie B. Risultato dell’andata: vittoria 2-1 del Perugia.

Livorno-Cremonese. Allo stadio ‘Picchi’ il Livorno riceve la Cremonese in una gara fondamentale per la salvezza per i padroni di casa. Gli amaranto vengono dalla brutta sconfitta del ‘Curi’ contro il Perugia e attualmente sono a 30 punti in classifica a pari punti con il Crotone ma con i calabresi in vantaggio rispetto ai toscani. Gli ospiti vengono da due pareggi consecutivi contro Venezia e Verona, ma il rendimento dei grigiorossi così altalentante rischia di risucchiarli nella parte calda della classifica. Risultato dell’andata: vittoria per 1-0 della Cremonese.

Leggi anche:  Juventus: ecco in che modo proverà a cancellare la penalizzazione, c'è una possibilità

Padova-Ascoli. Allo stadio ‘Euganeo’ il Padova ospita l’Ascoli. I patavini vengono dal pareggio esterno nel derby veneto contro il Cittadella ma la salvezza diretta 6 punti, posizione occupata attualmente dal Crotone. Gli ospiti vengono dal buon pareggio casalingo contro il Benevento, Ascoli che resta a distanza di sicurezza dalla zona playout, infatti il vantaggio dei marchigiani è di 3 punti dal Crotone. Risultato dell’andata: successo esterno del Padova 2-3 sull’Ascoli.

Spezia-Salernitana. Al ‘Picco’ di La Spezia i liguri ospitano la Salernitana per inseguire il sogno playoff. Lo Spezia nell’ultimo turno ha osservato il proprio turno di riposo, mentre nell’ultimo turno giocato ha superato in trasferta il Benevento 3-2. La Salernitana si trova a meno cinque punti dallo stesso Spezia ed ha cinque punti di vantaggio sulla zona playout. Ospiti reduci dal pareggio casalingo contro il Venezia. Risultato dell’andata: vittoria per 1-0 della Salernitana.

Venezia-Cittadella. Al ‘Penzo’ il Venezia ospita il Cittadella in un match importantissimo per entrambe le squadre. I lagunari vengono da tre pareggi consecutivi con il medesimo punteggio di 1-1 contro Palermo, Cremonese e la Salernitana nell’ultimo turno, se finisse oggi il campionato il Venezia disputerebbe il playout contro il Livorno. Gli ospiti vogliono entrare a fine stagione nella griglia playoff e attualmente occupano l’ottavo posto in classifica, l’ultimo valido per accedere agli spareggi promozione, e vengono da due pareggi consecuti contro Foggia e nell’ultimo turno Padova. Risultato dell’andata: vittoria per 3-2 del Cittadella.

Leggi anche:  Zhang rischia il carcere, chieste anche le quote dell'Inter: una speranza per giugno

Verona-Brescia. Allo stadio ‘Bentegodi’ si gioca il match clou di questo turno infrasettimanale di Serie B, infatti il Verona ospita il Brescia. I padroni di casa occupano la quarta posizione in classifica a meno 6 dallo stesso Brescia e a meno quattro dalla seconda in classifica, Lecce. Gli scaligeri sono reduci da due pareggi consecutivi contro Ascoli e Cremonese nell’ultimo turno. Le ‘rondinelle’ vengono da due vittorie consecutive e l’ultima è arrivata contro il Foggia con il punteggio di 2-1, Brescia con 2 punti di vantaggio sul Lecce e 3 sul Palermo, terzo. Risultato dell’andata: vittoria 4-2 del Brescia.

Serie B, partite 31.a giornata mercoledì 3 aprile

Lecce-Cosenza (ore 19)
Pescara-Palermo (ore 21)

RIPOSA: Foggia

  •   
  •  
  •  
  •