Partite Serie B oggi 36.a giornata: Padova-Lecce il clou, il programma dei match

Pubblicato il autore: Gaetano Masiello



Partite Serie B.
Serie B che va verso i primi verdetti della stagione, in questo turno potrebbe arrivare la doppia promozione di Brescia e Lecce e potrebbe essere determinata la prima retrocessione in Serie C, ovvero il Padova potrebbe salutare già in questa 36.a giornata il campionato di Serie B visibile su DAZN.

Serie B, programma partite mercoledì 1°maggio

Serie B che verrà aperta dall’anticipo delle 12.30 tra Palermo e Padova, mentre alle ore 15 è concentrato in blocco questo turno di campionato con ben 8 sfide, tra le quali la più interessante sembrerebbe essere Padova-Lecce con i destini incrociati delle due squadre, salvezza e promozione diretta; mentre alle 18 il turno si concluderà con il posticipo Brescia-Ascoli che può comportare la promozione in Serie A del Brescia.

Palermo-Spezia. Allo stadio ‘Barbera’ ultima chance per il Palermo di Delio Rossi, infatti i rosanero nel lunch match di Serie B contro lo Spezia sono condannati a vincere se vogliono accendere la speranza della promozione diretta in Serie A, ma per farlo se la dovranno vedere contro lo Spezia che punta ad un piazzamento playoff, i liguri attualmente sono in 7.a posizione e devono guardarsi anche alle spalle da concorrenti rivali come Perugia, Cittadella e Cremonese. Risultato dell’andata: pareggio 1-1.

Leggi anche:  Zhang rischia il carcere, chieste anche le quote dell'Inter: una speranza per giugno

Carpi-Cremonese. Allo stadio ‘Cabassi’ il Carpi è condannato a vincere se vuole puntare alla salvezza ma in cuor suo la squadra di Castori sa anche di dover dipendere dai risultati degli altri campi, infatti uno sguardo verrà dato ai risultati di Livorno e Foggia in particolare; gli ospiti dopo il successo in extremis contro il Foggia possono sperare nei playoff ma oggi devono vincere assolutamente e sperare in qualche passo falso delle squadre che stanno davanti. Risultato dell’andata: vittoria 2-1 del Carpi.

Cosenza-Venezia. Allo stadio ‘Marulla’ il Cosenza può chiudere il discorso salvezza quest’oggi contro un Venezia che deve smaltire sul groppone le 4 reti subite in casa contro il Crotone. I lagunari sono al momento in zona playout a meno 4 punti dallo stesso Crotone, che è in vantaggio negli scontri diretti sulla squadra di Cosmi. Risultato dell’andata: vittoria del Cosenza 1-0.

Crotone-Benevento. Allo stadio ‘Scida’ il Crotone ospita il Benevento. I pitagorici dopo il roboante 4-1 sul Venezia hanno 4 punti di vantaggio proprio sui lagunari ma la permanenza nel campionato di Serie B non è ancora certa ma quest’oggi arriva un Benevento che vuole puntare al 4° posto in classifica, posizione fondamentale in ottica playoff. Risultato dell’andata: vittoria del Benevento 3-0.

Leggi anche:  Dove vedere Mondiale per club 2022, streaming gratis e diretta tv Sportitalia o Sky Sport?

Foggia-Salernitana. Allo stadio ‘Zaccheria’ sfida di vitale importanza in modo particolare per il Foggia, infatti gli uomini di Grassadonia dopo la sconfitta contro la Cremonese in trasferta, hanno l’obbligo di vincere e sfruttare le insidiose trasferte del Livorno e del Venezia per provare il doppio sorpasso sulle dirette concorrenti e sperare nella permanenza in Serie B. Gli ospiti dopo la bruciante sconfitta casalinga contro il Carpi con una vittoria sarebbero salvi. Risultato dell’andata: vittoria della Salernitana 1-0.

Padova-Lecce. Allo stadio ‘Euganeo’ ultima spiaggia per il Padova, infatti i patavini sanno che non dipende da loro stessi la salvezza, in caso di vittoria sul Lecce bisognerebbe guardare anche i risultati delle avversarie che stanno davanti, dunque la speranza playout per i veneti resta un miraggio. Il Lecce sa che ha il destino dalle proprie parti e non può permettersi di sbagliare, i pugliesi in caso il Palermo alle 12.30 non dovesse vincere contro lo Spezia e qualora i giallorossi battessero il Padova, sarebbero matematicamente promossi in Serie A. Risultato dell’andata: vittoria del Lecce 3-2.

Perugia-Cittadella. Allo stadio ‘Curi’ va in scena un vero e proprio spareggio playoff. Il Perugia dopo il pareggio contro lo Spezia affronta il Cittadella, che ha gli stessi punti degli umbri (46) ma sono in vantaggio al momento negli scontri diretti. I veneti vanno a Perugia dopo il 2-2 ottenuto nel turno scorso contro l’Ascli dopo essere stato sotto di 2 reti. Risultato dell’andata: pareggio 2-2.

Leggi anche:  Juventus: ecco in che modo proverà a cancellare la penalizzazione, c'è una possibilità

Verona-Livorno. Allo stadio ‘Bentegodi’ il Verona affronta il Livorno in un match da due obiettivi differenti, i playoff per gli scaligeri e la salvezza per i toscani. Il Verona non vince in campionato da ben 6 giornate e nell’ultimo turno è arrivato un pareggio sul campo del Pescara; il Livorno dopo il pareggio contro il Palermo per 2-2 ha scavalcato il Foggia ed attualmente occupa un posto per il playout. Risultato dell’andata: pareggio 0-0.

Brescia-Ascoli. Nel posticipo del ‘Rigamonti’ il Brescia ha l’opportunità di festeggiare la promozione in Serie A, ma l’avversario di oggi si chiama Ascoli, infatti i marchigiani sono a 3 punti dalla zona playoff, l’ultimo posto è occupato dal Cittadella a 46 punti. I lombardi sono reduci dalla sconfitta esterna contro il Lecce, altra candidata alla promozione nel massimo campionato. Risultato dell’andata: pareggio per 1-1.

RIPOSA: Pescara

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,