Dybala-Tottenham, gli Spurs ci provano ma la Joya parla con Sarri

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Tutti vogliono Paulo Dybala. La stagione negativa dello scorso anno non ha fatto calare l’appeal dell’argentino, che è ancora suo taccuini dei migliori club europei. Il PSG e il Manchester United si stanno sfidando, mettendo sul piatto scambi importanti con Neymar o Pogba. Secondo ciò che trapela dall’Inghilterra, ora si sta facendo avanti pure un’altro club: i vice campioni d’Europa del Tottenham. Gli Spurs potrebbero perdere Eriksen e il quasi imminente addio del calciatore danese, induce la dirigenza londinese a trovare un sostituto. Dybala pare essere la prima scelta di Pochettino secondo Evening Standard: l’allenatore vuole un calciatore dotato di grande visione di gioco, capacità di segnare e tecnica eccellente. Paulo è il profilo giusto, ma la Juventus non vuole cedere.

Dybala incontra Sarri per parlare

Tante squadre lo vogliono, ma sono tanti i dubbi della Joya. Lasciare la Juve per tentare la fortuna altrove, oppure rimanere stando alle direttive di Maurizio Sarri? Il tecnico toscano ha dichiarato alla stampa di voler inserire l’ex Palermo nel suo progetto come falso nueve, oppure con la funzione da trequartista dietro le due punte. I ruoli sarebbero ottimi per Dybala, dato che l’argentino ama agire centralmente alle spalle delle punte. È previsto un colloquio tra i due prossimamente e pare che Dybala voglia anticipare il suo rientro dalla vacanze per parlare con Sarri.

Paulo può essere ancora importante per la Juventus e Sarri lo sa bene. La Joya vuole riconquistarsi il bianconero. Ci riuscirà sotto la guida dell’ex comandante del Napoli?

  •   
  •  
  •  
  •