Atalanta, Roberto Piccoli: “Tanta voglia di ricominciare”

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

La stagione 2018-2019 è stata grandissima per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini: attacco migliore della Serie A, gioco spumeggiante e qualificazione in UEFA Champions League. A rendere tutto molto interessante è stata la conquista dello scudetto da parte dei giovani del vivaio atalantino: battendo l’Inter allo stadio Enio Tardini. Nel ritiro nerazzurro c’è anche l’attaccante della Primavera dell’Atalanta Roberto Piccoli: autore di un’estate perfetta sotto tutti i punti di vista tra lo scudetto vinto in quel di Parma (stadio dove la prima squadra giocherà in casa per poche giornate) e l’esperienza con l’Italia Under19.

LE PAROLE DEL CENTRAVANTI DELL’ATALANTA PICCOLI

GRANDE ESPERIENZA AGLI EUROPEI – “Gli Europei sono stati una grandissima esperienza. Abbiamo avuto la possibilità di giocare contro squadre forti, due delle quali sono state finaliste. Aldilà dei pochi giorni da pausa è stato un contesto molto interessante, soprattutto era sempre presente la voglia di ricominciare e di cominciare alla grande la nuova stagione calcistica“.

Leggi anche:  Milan-Atalanta, ci sarà l'ex Kjaer sabato contro i nerazzurri? La situazione

OBBIETTIVO RICONFERMARSI“Per me sarà la prima volta che giocherò con lo scudetto sul petto visto che con i Giovanissimi non era stato possibile cambiando categoria. Inizialmente farà uno strano effetto, poi ci prenderò l’abitudine. Gli avversari faranno di tutto per batterci e quindi sarà molto difficile ripetersi”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: