Nainggolan al Cagliari, è fatta! Prestito secco e ingaggio pagato dai sardi

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

A volte ritornano… Radja Nainggolan è vicinissimo a passare in prestito al Cagliari, squadra che lo aveva lanciato nel calcio che conta.

La trattativa si è sbloccata ieri, quando il belga, ormai fuori dai piani tecnici di Antonio Conte, ha lasciato il centro sportivo della Pinetina, dove I compagni si stavano allenando, per trasferirsi in sede e assistere all’ ultimarsi delle trattative.

Bruciata la concorrenza della Fiorentina. Pradè credeva di aver raggiunto un’ intesa di massima con Piero Ausilio, ed era sicuro del fatto di poter assicurarsi Nainggolan anche grazie alla maggior disponibilità economica rispetto ai sardi.

Uno dei nodi principali dell’ affare era, infatti, l’ ingaggio. Il belga percepiva 4,5 milioni a Milano, cifra che il Cagliari pareva non poter sostenere.

Tommaso Giulini, invece, ha stupito tutti: con un ennesimo sacrificio economico, il presidente rossoblù ha assicurato un nuovo rinforzo di qualità in mezzo al campo a Rolando Maran. Il Cagliari, dopo gli arrivi di Rog Nandez, si assicura uno dei migliori interditori del nostro campionato. Un giocatore completo, che candida, forse, il Cagliari a lottare per un posto in Europa League.

Nainggolan si trasferisce in Sardegna con la formula del prestito secco e l’ ingaggio pagato interamente dal Cagliari, eccezion fatta per le mensilità di Luglio e Agosto, ancora a carico dell’ Inter.

I nerazzurri risparmiano, in tal modo, circa otto milioni a bilancio.

Restano da limare gli ultimi dettagli, ma l’ affare si fará. Nainggolan potrebbe partire già oggi per la Sardegna, e riabbracciare quella terra che lo ha adottato e fatto sentire a casa.

  •   
  •  
  •  
  •