Premier League, sfida: Shouthapton-Watford

Pubblicato il autore: Cristina Guercio Segui

Scontro per il fanalino di coda della Premier League Sabato 30 Novembre al St Mary’s Stadium di Shouthampton per la 14° giornata di campionato tra la squadra di casa e il Watford. Il Shouthampton si schiera  con Mc Carthy tra i pali, Soares, Stephans, Bednarek e Bertard in difesa Djenepo, Ward-Prowse,  Højbjerg e Redmond a centrocampo a sostegno di Ings e Obafemi in attacco. Il Watford si schiera  con Foster in porta, Holebas, Masina, Mariappa, Cathcart e Fementa in difesa Hughes, Capoue e Doucovrè a centrocampo a sostegno di Sarr  e Deloufeu in attacco. La partita inizia subito in salita per la squadra di casa. Al 23° gli ospiti trovano il gol con Sarr che liberato da Ward-Prowse da solo in aria segna il gol del momentaneo vantaggio. Al 30° ancora Sarr da solo in aria grazie a un contropiede, ma Mc Curty si supera e gli nega il gol col piede e si ripete al 38° che intercetta l’ultimo passaggio con la mano. Al 40° Redmond sbaglia il gol del pareggio  con un gran tiro da fuori aria che esce di poco. Al 43° la squadra di casa  ha un altra occasione con Soares che tenta un cross in aria ma nessuno dei compagni si trova in condizione di segnare e il pallone esce fuori. Al 71° Shouthampton trova il pareggio  con Ings che solo davanti al portiere segna. Al 81° Ward-Prowse porta la sua squadra alla vittoria con una punizione magistrale concludendo la partita
sul 2-1. Una partita bella e combattuta fino alla fine.

  •   
  •  
  •  
  •