Scarpa d’oro 2020: Immobile punta il primato, Lewandowski non è lontano

Pubblicato il autore: Fabiola Carrieri Segui

Ciro Immobile sta disputando una stagione esemplare con la maglia della Lazio, ed ora punta alla Scarpa d’Oro 2020. Il premio verrà assegnato in base al numero dei gol segnati dai giocatori, moltiplicato per il coefficiente di difficoltà del proprio campionato. L’Italia è nei primi cinque posti nel Ranking Uefa, con Francia, Germania, Inghilterra e Spagna e vede ogni gol moltiplicato per due. Dalla sesta alla ventiduesima posizione del Ranking il coefficiente è di 1.5, tutti gli altri saranno moltiplicati per uno.
La classifica attualmente vede al primo posto Robert Lewandowski del Bayern Monaco, che ha totalizzato diciannove reti nell’attuale stagione (con 38 punti) seguito da Timo Werner del Lipsia a quota diciotto gol (e 36 punti). Al terzo posto, ecco il nostro Ciro Immobile, diciassette gol con la maglia biancoceleste e 34 punti seguito alla quarta posizione da Jamie Vardy del Leicester ed i suoi sedici gol e 32 punti. Spulciando la Top Ten, vediamo alla quinta posizione Erik Sorga del Flora Tallin che, nonostante i suoi trentuno gol ha totalizzato 31 punti, seguito da Ilia Shkurin dell’Energetik-BGU Minsk con diciannove gol e 28.5 punti. Settimo posto per Shon Weissman del Wolfsberger (suoi diciassette gol e 25.5 punti), ed ottavo e nono posto occupati rispettivamente da Kamil Wilczek del Brondby con diciassette reti e 25.5 punti e Erling Haaland del Salisburgo con sedici gol e 24 punti. Conclude la Top Ten, per ora, Lionel Messi con i suoi dodici gol segnati in maglia blaugrana e 24 punti in classifica. Dopo aver sfiorato la Scarpa d’Oro due anni fa, quest’anno Ciro Immobile vuole mettercela tutta per portala finalmente a casa.

  •   
  •  
  •  
  •