Giudice Sportivo, gli squalificati per la 28° di Serie A: stangata Inter

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

 

Il Giudice Sportivo ha reso note le sue decisioni in vista del ventottesimo turno di Serie A. In totale i giocatori squalificati sono due, tutti per una giornata di gioco effettivo. Particolare come si tratta in entrambi i casi di due secondi portieri, rispettivamente di Genoa e Inter, dopo le rispettive sfide con Milan e Juventus. Non resta che vedere quando potranno essere scontate le squalifiche, visto che al momento il Campionato di Serie A è stato ufficialmente sospeso fino al 3 di Aprile, e non con pochi dubbi che possa comunque riprendere a breve. Di seguito l’elenco completo.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA DI GIOCO EFFETTIVO
Marchetti
(Genoa): per avere al termine della gara, urlato un’esclamazione irrispettosa al Quarto Ufficiale;

Padelli (Inter): per avere, al 27° del secondo tempo, dalla panchina, rivolto al Quarto Ufficiale una critica irrispettosa. A questa sanzione si aggiunge un’ammenda di € 5,000,00.

GIOCATORI AMMONITI:
PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

Sabelli (Brescia)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
Locatelli (Sassuolo)
Viera (Sampdoria)
Gagliolo (Parma)
Skriniar (Inter)
Balotelli (Brescia)
Bisoli (Brescia)
Borozovic (Inter)
Felipe (Spal)
Jankto (Sampdoria)
Linetty (Sampdoria)
Nestorovski (Udinese)
Vecino (Inter)
Rogerio (Sassuolo)
Romagna (Sassuolo)
Brugman (Parma)
Dawidowicz (Verona)
Di Carmine (Verona)
Tonelli (Sampdoria)
Badu (Verona)

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,