Mondiale per Club rinviato: la FIFA opta per giocarlo nel 2022 o 2023?

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Continuano i rinvii delle competizioni calcistiche internazionali dovute al coronavirus. La pandemia continua a indurre i vari organismi calcistici internazionali a sospendere o rinviare gli eventi sportivi programmati di giorno in giorno. Oggi è toccato all’Europeo 2020 – spostato al 2021 – e alla Coppa America, anch’essa spostata dal 2020 al 2021. Ora la FIFA ha diramato un comunicato dove conferma pure il rinvio del Mondiale per Club. Decisone che dovrà essere confermata nelle prossime ore, dopo che ci sarà più chiarezza nel calendario degli eventi.

Tramite un comunicato ufficiale da parte della FIFA sui propri profili internet, il massimo organo calcistico mondiale riporta il probabile rinvio della competizione che avrebbe dovuto giocarsi nel 2021. Ora invece, il Mondiale per Club si giocherà nel 2022 o 2023. Ciò però dovrà essere discusso nelle prossime ore dal consiglio FIFA e gli organizzatori delle competizioni. Il Mondiale per Club si giocherà in Cina e il presidente Infantino ha ricordato che “deciderà in una fase successiva quando riprogrammare il nuovo Mondiale per Club, successivamente al 2021: nel 2022 o 2023.

Confusione totale a livello organizzativo

Il coronavirus sta generando tanta confusione per quanto concerne l’organizzazione delle competizioni future. L’atmosfera d’incertezza sta alimentando tensione e discussioni nelle varie sedi calcistiche, ma così in crisi negli ultimi anni. Una dura prova a livello organizzativo per la FIFA in questo caso.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: