15 maggio 1910, Italia-Francia 6-2: ha inizio la storia della Nazionale italiana di calcio

Pubblicato il autore: Giuseppe Livraghi Segui

Il 15 maggio è una ricorrenza importante per il calcio italiano: in tale data ricorre, infatti, l’anniversario della prima partita disputata dalla Nazionale, che esordì  il 15 maggio 1910, affrontando i “cugini” francesi in una gara amichevole nell’affascinante cornice dell’Arena Civica di Milano.

La sfida si concluse con un netto successo dell’Italia, un 6-2 frutto delle reti di Pietro Lana (a segno al 13′, al 59′ e all’89’), Virgilio Fossati (20′), Giuseppe Rizzi (66′) ed Enrico Debernardi (82′); di Henri Bellocq (49′) e Jean Ducret (62′) i goal dei transalpini.

La particolarità di quella partita risiede anche nel fatto che l’Italia non vestì la maglia azzurra, bensì una casacca bianca: è molto probabile che, non avendo ancora adottato un colore ufficiale della divisa, si optò per il “neutrale” bianco in attesa della decisione definitiva.

Non è, tuttavia, da escludere che tale divisa fu scelta in onore delle “bianche casacche” della Pro Vercelli, a quei tempi una delle “grandi” del calcio nostrano.

La maglia azzurra, attualmente in uso, venne adottata pochi mesi più tardi, il 6 gennaio 1911, in occasione dell’amichevole Italia-Ungheria, anch’essa disputata all’Arena Civica di Milano: seppur negativo (successo dei magiari per 1-0), quel confronto fu l’inizio di una meravigliosa avventura.

In realtà, l’azzurro è un blu Savoia, scelto quale omaggio all’allora Casa regnante e poi divenuto sinonimo di Italia sportiva, tanto che venne mantenuto anche con l’avvento della Repubblica (1946).

Da quel remoto 1910 sono, ovviamente, cambiate molte cose, in primis il colore e la composizione del pallone, ma la “magia” della maglia azzurra è rimasta inalterata.

Questa la formazione di quella prima Italia: De Simoni (Milanese); Varisco (Milanese), Calì (Andrea Doria); Trerè (Ausonia), Fossati (Inter), Capello (Torino); Debernardi (Torino), Rizzi (Ausonia), Cevenini (Milan), Lana (Milan), Boiocchi (Milanese). Allenatore: Umberto Meazza.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: