Juventus, conferme sul sostituto di Higuain

Pubblicato il autore: Giacomo Morandin Segui

Sono sempre più insistenti le voci che vedono Gonzalo Higuain lontano da Torino (River Plate in pole), la Juventus vuole farsi trovare pronta all’eventualità e sta portando avanti le trattative per sostituire l’attaccante argentino.
Una delle strade del calciomercato porta verso l’Inghilterra: secondo il “The Sun” e il “Times i bianconeri starebbero accelerando i contatti con la dirigenza del Wolverhampton per portare in Italia Raùl Jiménez.

LA SITUAZIONE
Il Wolverhampton sta facendo una stagione clamorosa trascinata dall’attaccante messicano, che tra Premier League, Europa League ed FA Cup ha messo a segno 22 gol in 44 partite disputate.
Pagato 38 milioni di euro nell’estate 2019, ora Jiménez è nel bivio della sua carriera: a 29 anni deve decidere se rimanere con i Wolves oppure provare a rientrare nell’èlite del calcio europeo, visto che le due contendenti principali sono il Manchester United e, da qualche giorno, la Juventus.
L’attaccante messicano ha detto chiaro e tondo che intende tenere aperte tutte le possibilità: “Se mi dite che domani arriva l’offerta del Barcellona o del Real Madrid, è ovvio che non me la lascerei scappare. Con i Wolves mi trovo bene e stiamo lottando per un posto in Champions League e mi sento importante. Non chiudo le porte a nessuna possibilità, ma non per questo non ci devo dormire la notte”.
Se il padre del ragazzo si dice entusiasta alla possibilità di venire in Italia, (https://www.mediotiempo.com/futbol/premier-league/raul-jimenez-emocionado-interes-juventus-manchester-united) allora un motivo per far sperare i tifosi bianconeri c’è.
La cifra è importante, si parla di 40 milioni di euro ma le conferme della trattativa ci sono: Duncan Castles, giornalista del “Sunday Times” molto vicino ai Red Devils ha confermato nell’edizione odierna il rumour che dà il messicano verso la Juve. Anche in Sud America le voci sono sempre più insistenti.
Tanto dipenderà anche dalla decisione dello United per quanto riguarda il reparto offensivo: l’unico attaccante di proprietà attualmente è Martial, Ighalo è in prestito dallo Shanghai Shenua e sta facendo molto bene (4 gol fino alla pausa per l’emergenza Covid-19) ma gli inglesi non sembrano voler pagare 20 milioni di sterline per il riscatto del nigeriano. Nel caso di un possibile riscatto, allora ecco che la Juve avrebbe la strada spianata per acquistare Jiménez.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Milan, Pioli è negativo al Covid: può tornare in panchina