SSC Napoli: trentatrè anni fa conquistava il primo scudetto. Una vittoria che ha fatto emozionare

Pubblicato il autore: Federica Locatelli Segui


Vincere una partita, una competizione o addirittura un campionato regala una miriade di emozioni. I singoli atleti, l’allenatore e i tifosi diventano un tutt’uno con la loro passione, la squadra del cuore. Le vittorie sono figlie anche di molte sconfitte, dopo anni e anni di sacrifici arriva il momento in cui per la prima volta una squadra vince il suo primo campionato. Il 10 Maggio 1987 è stato il turno della squadra di calcio del Napoli.

Il primo scudetto del Napoli

Il 10 maggio 1987, ben trentatrè anni fa, il Napoli conquista il primo posto del campionato, diventando per la prima volta Campione d’Italia. Una data da ricordare, la prima di tante altre vittorie. Nata a cavallo tra il 1904 e 1905 la società non era riuscita a vincere la stagione prima di quella data. Durante il campionato del 1932/1933 era quasi riuscita nell’intento, conquistando il terzo posto con 42 punti, 18 vittorie su 34 partite disputate. Nella stagione 1967/1968 si posiziona al secondo posto del campionato di Serie A con 37 punti, 30 partite giocate e 13 vittorie. Gli anni successivi si susseguono tra alti e bassi, fino a quel fatidico 10 maggio.

La partita della vittoria

La partita decisiva è stata quella giocata in casa contro la Fiorentina. Gli spettatori secondo stime ufficiali erano 85 mila. Nel primo tempo della gara, Carnevale segna il primo goal: era il ventinovesimo minuto e il Napoli passa in vantaggio, grazie ad una sinergia tra Maradona, Giordano e Carnevale nel realizzare uno schema di gioco vincente. Dopo dieci minuti Roberto Baggio segna il goal del pareggio, il quale tra l’altro è il suo primo in Serie A. Il risultato finale resterà quello dell‘1-1, garantendo al Napoli la conquista del primo Scudetto.

La stagione 86/87

La stagione, conclusasi con la vittoria del Campionato di Serie A, ha visto il disputarsi di 30 gare, da parte di sedici squadre. Il Napoli ha conquistato il primo posto della classifica con 42 punti, 15 vittorie, 3 sconfitte e 12 pareggi. I goal segnati sono stati 41 e le reti subite 21. A guidare la squadra c’è stato l’allenatore Ottavio Bianchi, entrato nel Napoli nella stagione precedente alla 86/87. La rosa di quell’anno calcistico è stata: Claudio Garella, Giuseppe Bruscolotti, Ciro Ferrara, Salvatore Bagni, Moreno Ferrario, Alessandro Renica, Luigi Caffarelli, Fernando De Napoli, Bruno Giordano, Diego Armando Maradona, Andrea Carnevale, Giuseppe Volpecina, Francesco Romano, Raffaele Di Fusco, Luciano Sola, Ciro Muro, Tebaldo Bigliardi e Raimondo Marino.

La stagione per il Napoli e la città stessa si chiude con una festa dalle note tricolori.

Il campionato è stato uno dei tanti successi che la SSC Napoli e il calciatore Diego Armando Maradona hanno regalato ai fan.

  •   
  •  
  •  
  •