Serie C, si riprende il 27 giugno con la disputa dei play-out

Pubblicato il autore: Giuseppe Livraghi Segui

Ripresa la Serie B, dopo la sosta forzata dovuta alla pandemia da Coronavirus, sabato prossimo si ricomincerà a giocare anche in Serie C, con la disputa delle partite d’andata dei play-out.

Le prime compagini di terza divisione a tornare in campo sono, quindi, quelle chiamate a giocarsi la permanenza fra i professionisti nei tradizionali doppi confronti.

Le sfide in programma il 27 giugno sono rispettivamente Pianese-Pergolettese e Olbia-Giana Erminio per il girone A, Fano-Ravenna e ArzignanoValchiampo-Imolese per il girone B, Bisceglie-Sicula Leonzio e Rende-AZ Picerno per il C.

Gli incontri di ritorno, a campi invertiti, avranno luogo il successivo martedì 30 giugno: in caso di parità tra andata e ritorno (il cosiddetto “risultato aggregato”), le reti realizzate in trasferta non varranno doppio, non verranno disputati tempi supplementari né si tireranno i rigori: la salvezza sarà, infatti, appannaggio della compagine meglio classificata (cioè quella che gioca in casa la seconda sfida).

Leggi anche:  Dove vedere Novara-Pro Vercelli Serie C, streaming e diretta tv Sky Sport?

Le sei perdenti andranno a far compagnia in Serie D alle tre ultime classificate dei rispettivi gironi: Gozzano (A), Rimini (B) e Rieti (C).

Dalla quarta Serie sono, invece, state promosse in terza divisione le vincitrici dei nove raggruppamenti: Lucchese, Pro Sesto, Campodarsego, Mantova, Grosseto, Matelica, Turris di Torre del Greco, Bitonto e Palermo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: