Prva Liga croata: cade la rivelazione Gorica, l’Hajduk si rilancia

Pubblicato il autore: Giuseppe Livraghi Segui


Prva Liga croata
: cade la rivelazione Gorica, l’Hajduk si rilancia. Rinviate Slaven Belupo Koprivnica-Lokomotiva Zagabria e Dinamo Zagabria-Fiume (a causa degli impegni di giovedì scorso della Lokomotiva e dei fiumani in Europa League), la giornata è composta da tre sole partite, che registrano due risultati a sorpresa e una conferma. La prima sorpresa giunge da Pola, dove l’Istra piega per 1-0 (rete di Antonio Ivancic al 39′) il Sebenico, portandosi a quota 4, a pari punti con gli stessi sebenicensi, lo Slaven Belupo Koprivnica e la Lokomotiva Zagabria: pur restando ultimo (ma in numerosa compagnia), il sodalizio istriano riesce a dare l’attesa svolta alla stagione. Risultato inatteso anche a Osijek, coi padroni di casa che infliggono la prima sconfitta alla rivelazione Gorica (2-1). Andati in svantaggio nel recupero della prima frazione per via di un calcio di rigore trasformato dall’argentino Ramon Mierez al 48′, gli ospiti restano in inferiorità numerica al 72′ (espulso Albi Doka), riuscendo comunque a pareggiare all’84′, grazie al bomber Kristijan Lovric: quando sembra che il punto sia ormai acquisito, l’equilibrio viene spezzato da Alen Grgic al 97′. Compiono, invece, il proprio dovere i dalmati dell’Hajduk Spalato: il 2-0 al Varazdin porta le firme dell’ungherese Adam Gyurcso (5′) e di Mijo Caktas (50′, su rigore). I tre punti proiettano gli spalatini al terzo posto (in compagnia dell’Osijek) a quota 10, a tre sole lunghezze dalla Dinamo Zagabria e da quel Gorica al quale dovranno far visita la prossima giornata, in un autentico “esame di maturità” per entrambe le compagini.
CLASSIFICA DOPO 6 GIORNATE: Dinamo Zagabria (5 partite) e Gorica (6) 13 punti; Hajduk Spalato (5) e Osijek (6) 10; Varazdin (6) 7; Fiume (4) 6; Slaven Belupo Koprivnica (5), Sebenico (6), Istra Pola (6) e Lokomotiva Zagabria (5) 4.

  •   
  •  
  •  
  •