Empoli-Monza: i brianzoli di nuovo al “Carlo Castellani” a vent’anni dall’ultima volta

Pubblicato il autore: Giuseppe Livraghi Segui


Empoli-Monza
: i brianzoli di nuovo al “Carlo Castellani” a vent’anni dall’ultima volta. Ebbene sì: dopo lo 0-0 casalingo della prima giornata al cospetto della SPAL nella gara inaugurale del campionato cadetto, il Monza è atteso a un difficile esame in quel di Empoli, ospite degli azzurri che alla prima giornata hanno espugnato per 2-0 il campo del Frosinone. La sfida tra empolesi e “bagai della Brianza” torna ad aver luogo in Toscana dopo ben vent’anni: l’ultimo precedente al “Carlo Castellani” risale, infatti, al remoto 23 dicembre 2000, nel contesto della diciassettesima giornata del campionato di Serie B 2000-2001. Quel confronto dell’antivigilia di Natale finì col successo per 4-2 dei padroni di casa, portatisi sul 2-0 (con le realizzazioni dell’australiano Mark Bresciano all’11’ e di Vincenzo Iacopino al 67′), raggiunti sul 2-2 nel volgere di un minuto (centri brianzoli di Pier Giovanni Rutzittu al 67′ e dell’ex interista Marco Branca al 68′) e poi in grado di far loro i tre punti grazie alle prodezze dell’allora emergente Massimo Maccarone (76′) e del croato Igor Budan (90′). Quella stagione si concluse col Monza, terzultimo, costretto a salutare la cadetteria, mentre gli empolesi giunsero quinti appaiati alla Sampdoria: si può affermare che al termine di quell’annata le strade di Empoli e Monza presero vie totalmente diverse, coi toscani capaci di militare tra la Serie A (addirittura conseguendo una qualificazione alla Coppa UEFA) e la Serie B, mentre i lombardi trascorsero il periodo tra il 2001 e il 2020 tra la Serie C e la Serie D. La partita di ritorno, disputatasi il 27 maggio 2001 all’allora Brianteo e consistente nell’ultimo incontro (prima dell’odierno) tra i due sodalizi, si concluse con un altro successo empolese: 1-0, con rete di Marco Marchionni al 58′.

I precedenti al “Carlo Castellani”
In totale, tra Serie B, Serie C, play-off di Serie C, Coppa Italia e Coppa Italia di Serie C, il Monza è stato ospite dell’Empoli in 13 occasioni, con 8 successi empolesi, 3 brianzoli (tutti per 1-0) e 2 pareggi. Il primo successo lombardo ha luogo nel primo confronto in assoluto in Toscana, risalente alla diciannovesima giornata della Serie C-1 (girone A) 1981-’82: il 31 gennaio 1982 decide una rete di Loris Pradella all’88’, per un Monza destinato a conquistare il ritorno in Serie B classificandosi secondo alle spalle dell’Atalanta. Il secondo successo monzese ha luogo nel 1985-’86, la stagione della storica prima promozione degli empolesi in massima Serie: alla quinta giornata (6 ottobre 1985) segna Antonio Crusco al 54′, per un Monza che però terminerà la stagione all’ultimo posto, retrocedendo mestamente in Serie C-1. La terza (e, finora, ultima) affermazione bianco-rossa, datata 4 novembre 1990 (nel contesto della settima giornata del girone A della Serie C-1 1990-’91) è decisa da un giovane che farà molta strada: Luigi “Gigi” Di Biagio, in goal all’81’. Da allora, solo successi empolesi: 7 in 7 confronti, con 13 reti azzurre e 3 monzesi.

  •   
  •  
  •  
  •