Prva Liga croata, torna alla vittoria la rivelazione Gorica. Vincono anche Dinamo Zagabria e Fiume

Pubblicato il autore: Giuseppe Livraghi Segui


Prva Liga croata, torna alla vittoria la rivelazione Gorica. Vincono anche Dinamo Zagabria e Fiume. Aggiudicandosi per 2-1 l’atteso confronto casalingo con l’Hajuk Spalato, la rivelazione Gorica (compagine espressione di Velika Gorica, cittadina di poco più di 60 mila abitanti non distante da Zagabria) resta in vetta al campionato, seppur in compagnia della Dinamo Zagabria (che, però, ha disputato un incontro in meno). Chiusa la prima frazione sullo 0-1 (rete di Mijo Caktas su rigore al 44′), il Gorica ribalta la situazione nella ripresa, impattando al 62′ con un penalty del bomber Kristijan Lovric e passando a condurre al 79′ grazie a una prodezza dell’iracheno Jiloan Hamad. Al 90′ l’Hajduk potrebbe pareggiare, ma il brasiliano Jairo da Silva sbaglia un rigore, regalando il trionfo a un Gorica che continua a sognare. Velika Gorica chiama, Zagabria risponde, espugnando il campo del Varazdin: in svantaggio già al 7′ per via di un tiro dagli undici metri realizzato da Domagoj Drozdek, la Dinamo ribalta la situazione grazie a una doppietta di Mislav Orsic, a segno al 45′ e al 53′. Vittoria esterna anche per l’Osijek, che passa per 2-0 in Dalmazia sul Sebenico con una doppietta dell’argentino Ramon Mierez (in rete al al 68′ e su rigore al 75′), issandosi al terzo posto a -3 dalla vetta. Festeggia anche il Fiume (rivale del Napoli in Europa League), che fa valere il fattore campo piegando per 2-0 lo Slaven Belupo Koprivnica grazie ai centri di Franko Andrijasevic (uno dei protagonisti dello “scudetto” della stagione 2016-’17) al 68′ e di Sandro Kulenovic (su rigore) al 92′: i quarnerini sono ora in quinta posizione, a -7 dal vertice ma con due partite da recuperare. Finisce, infine, 0-0 lo scontro salvezza Lokomotiva Zagabria-Istra Pola: per gli istriani si tratta del terzo risultato utile consecutivo, che fa seguito al 2-2 esterno col Gorica e al successivo 1-0 casalingo sul Sebenico.
CLASSIFICA DOPO 7 GIORNATE: Dinamo Zagabria (6 partite)  e Gorica (7) 16 punti; Osijek (7) 13; Hajduk Spalato (6) 10; Fiume (5) 9; Varazdin (7) 7, Istra Pola (7) e Lokomotiva Zagabria (6) 5; Slaven Belupo Koprivnica (6) e Sebenico (7) 4.

  •   
  •  
  •  
  •