Prva Liga croata, la Dinamo Zagabria allunga in vetta

Pubblicato il autore: Giuseppe Livraghi Segui


Prva Liga croata, la Dinamo Zagabria allunga in vetta. Aggiudicandosi agevolmente il confronto casalingo con l’Istra Pola con un eloquente 5-0 (con un’altra doppietta del sempre più scatenato nazionale elvetico Mario Gavranovic), la compagine capitolina porta a sei i punti di margine sul secondo posto, appannaggio di un Osijek tornato dalla trasferta di Spalato con un sofferto pareggio per 1-1 al cospetto dell’Hajduk. Passata in vantaggio al 23′ grazie a una rete del bomber argentino Ramon Mierez, la compagine della Slavonia viene raggiunta al 55′ da David Colina, dovendo poi ringraziare il proprio estremo difensore Ivica Ivusic, che al 90′ para un calcio di rigore a Bassel Jradi.

Rinviata, per cause legate al COVID-19, Gorica-Slaven Belupo Koprivnica, gli altri due incontri della giornata vedono il successo casalingo per 1-0 (rete di Robert Muric su rigore al 17′) del Fiume sulla Lokomotiva Zagabria e il colpaccio esterno per 3-1 del sempre più sorprendente Sebenico sul Varazdin grazie a una tripletta di Deni Juric (a segno all’8′, al 26′ e al 57′): quarnerini (avversari del Napoli in Europa League) e dalmati sono rispettivamente al quarto e al quinto posto.
CLASSIFICA DOPO UNDICI GIORNATE: Dinamo Zagabria (10 partite) 26 punti; Osijek (10) 20; Gorica (8) 16; Fiume (8) 15; Sebenico (11) 13; Slaven Belupo Koprivnica (10) e Hajduk Spalato (9) 11; Istra Pola (10) 8; Lokomotiva Zagabria (10) e Varazdin (10) 7.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Piccinini su Conte: "L'Inter non ha avuto ferocia? Troppo semplice. A questo punto anche io potrei fare l'allenatore"