Qualificazioni Euro 2020, oggi le finali dei play-off

Pubblicato il autore: Giuseppe Livraghi Segui


Qualificazioni Euro 2020
, oggi le finali dei play-off. Si disputano oggi, in gara secca, le finali dei play-off di qualificazione al Campionato Europeo 2020 (che la pandemia da COVID-19 ha costretto al rinvio al 2021, pur senza modificarne la denominazione). Le compagini che si giocheranno gli ultimi quattro posti per la kermesse continentale non hanno avuto accesso a questi “spareggi” mediante le qualificazioni propriamente dette, bensì in base al loro rendimento nelle varie Leghe della Nations League 2018-’19. Da ogni Lega uscirà una qualificata a Euro 2020: nella Lega A è in programma Ungheria-Islanda, per la Lega B Irlanda del Nord-Slovacchia, per la C Serbia-Scozia e per la D Georgia-Macedonia del Nord. La selezione magiara, il cui CT è il nostro connazionale Marco Rossi (che, però, non sarà in panchina, in quanto in isolamento per via della positività al COVID-19), cercherà di far valere il fattore campo, conquistando la qualificazione alla kermesse della quale l’Ungheria è una delle Nazioni organizzatrici.

Leggi anche:  Ibrahimovic contro la EA Sports (Fifa). Ecco i dettagli e le parole dello svedese

Come era certo fin dall’inizio delle qualificazioni, dalla Lega D si qualificherà un’esordiente (Georgia o Macedonia del Nord) alla manifestazione continentale: ciò perché, essendo le Leghe strutturate sul ranking, essa annovera Nazionali che con ben poche probabilità si sarebbero qualificate qualora le qualificazioni fossero rimaste quelle “standard” (cioè senza l’introduzione della Nations League). Oltre alla coppia Georgia-Macedonia del Nord, l’altra selezione ancora alla ricerca della prima qualificazione al Campionato Europeo è la Serbia: benché riconosciuta sia dalla UEFA sia dalla FIFA quale unica erede della Jugoslavia (presente a svariate edizioni della kermesse), la compagine slava è ancora alla ricerca della prima qualificazione quale espressione della Serbia indipendente. Queste sfide finali avranno inizio alle ore 20:45 italiane, ad eccezione di Georgia-Macedonia del Nord (in programma alle ore 18).

  •   
  •  
  •  
  •