Everton-Newcastle: invasore di campo lega la sua gola al palo – VIDEO

Pubblicato il autore: Mattia DElia

Ha dell’incredibile quello che è successo al Goodison Park nel match di Premier League tra Everton e Newcastle. Al 49′ minuto un tifoso ha invaso il campo e si è legato al palo di una porta con un laccio di plastica a stringergli il collo. Sguardo fisso, imperturbabile e con indosso una maglietta arancione con scritto sopra: «Just stop oil (Basta fermare l’olio)». Per liberarlo sono dovuti intervenire sanitari, forze dell’ordine e steward, che una volta tagliata la fascetta (stretta con poco spazio rispetto alla pelle) lo hanno trascinato a bordocampo. La partita, interrotta per otto minuti, è stata poi vinta dall’Everton per 1-0 con rete decisiva di Iwobi allo scadere. Ecco di seguito i motivi della protesta.

Il motivo della protesta

Secondo le prime ricostruzioni, il ragazzo apparterrebbe ad un gruppo ambientalista impegnato nella lotta contro l’estrazione petrolifera nel Mare del Nord. Ma c’è anche un’altra versione, che spiega come il ragazzo si sia legato al palo per protesta verso l’aumento del prezzo della benzina.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Mondiali Qatar, Corea del Sud-Ghana: dove vederla in TV e streaming