Dino Zoff sta con Meret: “Un portiere va giudicato per i fondamentali…”

Pubblicato il autore: Andrea Rao

Dino Zoff Meret

Dino Zoff sta con Meret. Nel corso di un’intervista resa a “1 Station Radio” l’ex portiere e allenatore della Juventus ha voluto esprimere la sua vicinanza nei confronti di Alex Meret. Il portiere partenopeo, come noto, è stato l’autore dell’errore che ha sancito la sconfitta del Napoli contro l’Empoli nel match di domenica. L’estremo difensore è finito nell’occhio del ciclone per quel debole rinvio, andato a finire sul corpo di Pinamonti che aveva siglato, in questo modo, il momentaneo 2 a 2.

Dino Zoff in aiuto di Meret: “Se un portiere non è bravo a giocare con i piedi la colpa è dell’allenatore”

Dino Zoff ha espresso parole di conforto nei confronti dell’estremo difensore azzurro. Nel corso dell’intervista (ripresa da Tuttomercatoweb) ha detto : “Il portiere non deve rischiare mai, mi spiego: tanto meglio se ha i piedi buoni, ma il portiere già fa delle cavolate normali, se poi vai alla ricerca del rischio, cosa che non dovrebbe essere il suo compito, l’errore è dietro l’angolo e non parlo solo di Meret, per cui mi dispiace tantissimo. Mi dispiace particolarmente per i portieri perché non sanno divincolarsi da questo cappotto di moda dove devono essere più bravi a giocare che ad uscire dalla porta. Un portiere va giudicato per i fondamentali, non per come gioca con i piedi, e se non è bravo a farlo, la colpa è dell’allenatore che gli chiede cose fuori dalle sue potenzialità”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Genoa: ecco i due nomi per il dopo Blessin
Tags: ,