Zaniolo-Juve: accordo sullo stipendio, domani incontro con la Roma

Pubblicato il autore: Luca Piedepalumbo


La Juventus ha individuato in Nicolò Zaniolo il successore di Paulo Dybala. Il nazionale italiano andrebbe ad affiancare nel reparto offensivo l’altro attaccante al centro del progetto, l’ex Fiorentina Dusan Vlahovic. Messi già in cassaforte i colpi Paul Pogba, Angel Di Maria e Andrea Cambiaso, ora i bianconeri si stanno concentrando sul calciatore giallorosso. In uscita invece, spadroneggia Matthijs De Ligt, il cui futuro sarà determinante per le strategie future del mercato della Juve.

Zaniolo-Juve, accelerata dei bianconeri: i dettagli

La Roma valuta Zaniolo 60 milioni di euro, la Juve vuole provare a scendere di una quindicina, mentre sembra remota la possibilità dell’inserimento di una contropartita. Mourinho scarta Arthur e pensa a Zakaria, che però Allegri considera intoccabile. La proposta della Vecchia Signora è questa: prestito oneroso a 10 milioni con riscatto obbligato a 30 e con l’inserimento di un giovane, Filippo Ranocchia in primis.

Leggi anche:  Akanji si avvicina all'Inter: a zero l'anno prossimo o subito?

Secondo La Gazzetta dello Sport tra l’agente del calciatore della Roma e la dirigenza bianconera c’è un dialogo costante che ha portato ad un accordo sullo stipendio per un contratto da 4 milioni di euro annui sino al 2026, bonus inclusi. Previsto a metà settimana, forse già domani, un contatto telefonico tra Juventus e Roma.

  •   
  •  
  •  
  •