Borussia Dortmund-Friburgo 3-1: brillano Aubameyang e Guerrero

Pubblicato il autore: Alessandro Legnazzi Segui

Nel classico anticipo del venerdì sera di Bundesliga, il Borussia Dortmund batte il Friburgo con il punteggio di 3-1. Marcature di Aubameyang, Piszczek e Guerreiro, Philipp per gli ospiti. I gialloneri agganciano il Bayern Monaco in cima alla classifica, domani la risposta della squadra di Carlo Ancelotti.

Borussia Dortmund
PRIMO TEMPO BORUSSIA DORTMUND-FRIBURGO – Il Friburgo prova la grande sorpresa e dopo quattro minuti può già sbloccare la partita al Westfalenstadion: Grifo è bravo a non cadere nel fuorigioco della linea difensiva giallonera ma il tiro a tu per tu con Bürki è troppo centrale. Il Borussia Dortmund si sveglia dopo un quarto d’ora con la grande invenzione rasoterra di Ginter per Aubameyang, buco del Friburgo, l’attaccante prova senza fortuna il pallonetto.

Dal 20’ le gerarchie si sono ristabilite grazie a Tuchel che modifica leggermente la posizione di Mor: più larga e con il rientro al centro. In due occasioni il BVB sfiora la rete proprio con Mor che colpisce la traversa con una conclusione (deviata) da fuori area e poi con Mario Götze. È uno spettacolo vedere questa macchina da gol giallonera: tutti partecipano alla manovra offensiva, Ginter garantisce equilibrio quando i terzini diventano ali. Il Friburgo soffre dopo un buon inizio.

Leggi anche:  Haaland-Juventus, il padre del norvegese: "Ecco perché mio figlio rifiutò i bianconeri"

Christian Streich riordina la sua squadra e al Westfalenstadion torna l’equilibrio. La sensazione è che se il Friburgo sfruttasse meglio i contropiede potrebbe far male alla difesa del Dortmund. Al 35’ è Petersen a concludere verso Bürki, il portiere svizzero chiude in due tempi. Quando tutto sembra destinato allo 0-0 ecco il guizzo di Dembelé, trovato da Götze, bel regalo ad Aubameyang… rete! Dortmund in vantaggio al 45’, gol numero 59 di Aubameyang con la maglia giallonera: eguagliato Jan Koller al settimo posto dei marcatori all time.

SECONDO TEMPO BORUSSIA DORTMUND-FRIBURGO – La ripresa inizia allo stesso modo della prima frazione. Dembelé verticalizza su Götze nello spazio libero lasciato dal Friburgo, tocco di prima per Aubameyang e grande intervento di Ignjovski. Il Dortmund spinge sull’acceleratore con Piszczek il quale apre per Castro, altra imbucata del BVB, palla di ritorno per il polacco… rete! 2-0 Borussia, la conferma di quanto dicevamo prima: i terzini partecipano come ali alla fase offensiva della squadra. Secondo gol settimanale per Lukas Piszczek, non segnava da tre anni.

Leggi anche:  Borussia Dortmund, Haaland: show e record per il ventenne

Schmelzer sbaglia i tempi dell’anticipo, Haberer lancia nello spazio Philipp che salta l’intervento in scivolata di Papastahopoulos, uno contro uno con Bürki… rete! Il Friburgo riapre la gara quando mancano trenta minuti alla fine, il Borussia Dortmund è uscito mentalmente dalla partita. La squadra di Streich rischia di gettare tutto a mare con il colpo di testa in disimpegno di Niedermeier, salva Schwolow, Aubameyang colpisce il palo sulla ribattuta.

Il Dortmund gioca un calcio molto offensivo e, naturalmente, rischia di lasciare spazi dietro. Hofler verticalizza su Bulut, aggira Ginter poi prova il tiro sul primo palo: Bürki mette in angolo. Al 75’ Aubameyang supera lateralmente Niedermeier con un numero d’alta classe, salta anche il portiere e poi mette fuori: come spesso gli capita, fallisce la parte più semplice del lavoro, cioè spingerla dentro. Al 91′ una azione da manuale del Dortmund con il tacco di Aubameyang per Castro, no look per Raphäl Guerreiro… rete! É il 3-1 che chiude la partita.

  •   
  •  
  •  
  •