Juventus Borussia: il Dortmund perde ancora. Buone notizie in prospettiva Champions

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

juventus borussia

Juventus Borussia Dortmund è ancora lontana, la partita di andata si giocherà solamente il 24 febbraio, ma dalla Bundesliga arrivano buone notizie per i bianconeri. Ieri sera, infatti, il Borussia Dortmund ha perso in casa per 1 a 0 contro l’Augsburg, rete di Bobadilla al minuto numero 50. Questa sconfitta apre una crisi profonda in casa Dortmund, ultimo in classifica e incapace di reagire. Per quasi 30 minuti il Borussia ha anche giocato in superiorità numerica, 11 contro 10, ma ciò che colpisce è la condizione fisica dei tedeschi, assolutamente scadente. La squadra di Klopp ha creato pochissime occasioni, sembra passeggiare per il campo, non correre. In Germania molti ormai parlano di preparazione estiva sbagliata, tanto che ieri il migliore in campo – e più vivace – è apparso il neo acquisto Kampl, assente nel ritiro estivo dei gialloneri. La stagione del Borussia Dortmund viene paragonata a quella del Bayer Leverkusen 2002/2003, quando si salvò alla penultima giornata dopo che l’anno precedente era andato in finale di Champions e di Coppa di Germania (perdendole entrambe) e aveva perso la Bundesliga all’ultima giornata.
Juventus Borussia Dortmund di Champions League: cosa può succedere
E’ chiaro che se il 24 febbraio il Borussia Dortmund avrà ancora una precaria condizione di classifica – e non vediamo come possa essere altrimenti – difficilmente lotteranno fino alla morte in Champions League contro la Juventus. Più importante salvarsi in campionato e concentrare lì le energie, piuttosto che cercare di passare a fatica un turno per poi essere eliminati, che so, dal Real Madrid, dal Bayern Monaco o dal Chelsea. Juventus Borussia, quindi, per i bianconeri diventa un’occasione ghiotta, ghiottissima per passare il turno ed accedere ai quarti di Champions League, soprattutto se i bianconeri per quella data avranno ancora un buon margine in classifica sulla seconda, presumibilmente la Roma. A quel punto la Juventus potrà concentrare tutti i propri sforzi nel doppio confronto con il Borussia Dortmund, mentre i tedeschi avranno problemi ben più importanti cui pensare, che non il passaggio del turno in Champions. Insomma, Juventus Borussia da ieri è già cominciata.

  •   
  •  
  •  
  •