Risultato di Schalke Real, i Blancos vincono in Germania

Pubblicato il autore: Gianluca Cedolin Segui

Risultato di Schalke RealRISULTATO DI SCHALKE REAL – Non è roboante come il 6-1 con il quale lo scorso anno gli spagnoli si erano imposti a Gelsenkirchen, ma il risultato di Schalke Real Madrid lascia veramente poco spazio per un ribaltamento nella gara di ritorno al Bernabeu. Gli uomini di Ancelotti si impongono per 2-0 con un gol per tempo, centrando la decima vittoria consecutiva in Champions League. Niente da fare quindi per lo Schalke 04 di Kevin Prince Boateng.

LA PARTITA – Il primo tempo dimostra che contro il Real Madrid e Cristiano Ronaldo basta una distrazione per vanificare una buona prova. Nei primi 25 minuti i Blancos fanno possesso palla ma non riescono ad essere pericolosi, mentre lo Schalke in contropiede mette paura a Casillias con Aogo e Huntelaar. Al 26′ i 65mila di Gelsenkirchen vengono tuttavia gelati dal pallone d’oro: azione manovrata del Real, gran cross mancino di Carvajal e CR7 svetta di testa e fa secco l’incolpevole Wellenreuther. 0-1 e settimo gol per il portoghese in questa Champions.
Poco dopo inizia a piovere sul bagnato per lo Schalke in quanto Huntelaar si infortuna in un contrasto con Varane e deve lasciare il campo. Prima del fischio dell’arbitro il giovane Wellenreuther aveva detto di no a Benzema e Ronaldo.
La ripresa si trascina senza grossi colpi di scena fino al 75′, con il Real che controlla senza affondare. A 15′ dalla fine tuttavia lo Schalke va vicinissimo al pareggio: lancio di Boateng, torre di Uchida e botta devastante da fuori di Platte che si schianta sulla traversa a Casillias battuto. Tanta sfortuna quindi per il diciannovenne in questa occasione che diventa (un po’ come il palo di Niang in un Barça-Milan di qualche anno fa) una vera e propria sliding door della partita. Dal mancato pareggio infatti si passa al gol che probabilmente chiude il discorso qualificazione: Ronaldo inventa sulla sinistra, Marcelo lascia partire un gran destro da fuori che si insacca sotto la traversa. Il golazo del brasiliano a 12 minuti dal 90′ chiude la partita e mette una pesante ipoteca sul passaggio del Real Madrid ai quarti di finale. A Di Matteo servirà un’impresa, quasi un miracolo per ribaltare la partita nella capitale spagnola e fermare la marcia di Ancelotti e del Real Madrid verso la undicesima Champions League dei Galacticos.

RISULTATO DI SCHALKE REAL E TABELLINO DELLA PARTITA –

SCHALKE 04-REAL MADRID 0-2 (0-1)

Schalke 04 (3-5-2): Wellenreuther; Höwedes, Matip, Nastasić; Uchida, Höger (79′ Meyer), Neustädter (56′ Kirchhoff), Boateng, Aogo; Huntelaar (32′ Platte), Choupo-Moting. A disp.: Wetklo, Fuchs, Ayhan, Barnetta. All.: Roberto Di Matteo.
Real Madrid (4-3-3): Casillas; Carvajal (81′ Arbeloa), Pepe, Varane, Marcelo; Lucas Silva, Kroos, Isco (84′ Illaramendi); Bale, Benzema (78′ Hernández), Cristiano Ronaldo. A disp.: Navas, Arbeloa, Nacho, Jesè, Medrán. All.: Carlo Ancelotti.
Arbitro: Atkinson (ING).
Marcatori: 26′ Cristiano Ronaldo (R), 78′ Marcelo (R).
Note – Ammoniti: Kroos (R), Boateng (S), Neustädter (S), Kirchhoff (S).

 

  •   
  •  
  •  
  •