Infortunati Real Madrid: chi mancherà contro la Juve in Champions?

Pubblicato il autore: Redazione Segui

infortunati real madrid

Dopo aver esaminato la situazione degli infortunati della Juventus, vediamo adesso come stanno gli infortunati Real Madrid, ricordando che le due squadre si affronteranno in un’attesissima semifinale di Champions League martedì 5 maggio a Torino e mercoledì 13 maggio a Madrid. Diciamo subito che, tra le due squadre, quella che sta messa peggio è la Juventus: come abbiamo detto, infatti, l’unico che ha un minimo di possibilità di essere recuperato è Paul Pogba, mentre invece tutti gli altri – Asamoah, Caceres, Romulo – non saranno convocabili (Asamoah e Romulo non sono neppure nella lista Champions, vista la lunghezza dei loro rispettivi tempi di recupero). Come stanno gli infortunati Real Madrid?

Infortunati Real Madrid: la situazione di Modric

Il vero problema per Carlo Ancelotti è rappresentato da Luka Modric, che quest’anno sta vivendo una stagione tribolata. Assente a lungo per un infortunio, a poche settimane dal suo rientro in campo ha subito il 18 aprile scorso, nella partita contro il Malaga, la distorsione del legamento collaterale mediale del ginocchio destro. Tempi di recupero previsti: circa 5/6 settimane. Questo non solo vuol dire che sicuramente Modric non sarà in campo nella semifinale di Champions contro la Juventus (qui le probabili formazioni della gara col Real), ma che potrebbe addirittura saltare anche tutto il finale della stagione. Un’assenza pesantissima, visto che Modric è il regista della squadra e dai suoi piedi passano tutte le principali azioni. Un po’ come se alla Juve mancasse Pirlo, insomma.

Leggi anche:  Dzeko-Fonseca, c'è la rottura. La Juve alla finestra

Infortunati Real Madrid: come sta Bale?

Nella stessa partita contro il Malaga del 18 aprile, dopo soli due minuti di gioco, è uscito dal campo per infortunio anche il gallese Gareth Bale. Per lui in un primo tempo si era temuta la rottura del gemello del polpaccio. Successivi esami strumentali, però, hanno evidenziato “solo” una contrattura al soleo del polpaccio sinistro, con conseguenti tempi di recupero stabiliti in 2/3 settimane. Ancelotti ha già detto che Bale è convocabile per la sfida di Liga del 2 maggio tra Siviglia e Real Madrid. A maggior ragione, quindi, Bale ci sarà anche in Champions League contro la Juventus.

Infortunati Real Madrid: il punto su Benzema

Chi invece non desta preoccupazione è Karim Benzema. Il francese ha saltato la sfida di ritorno di Champions League contro l’Atletico a causa di una lieve distorsione al ginocchio procuratasi in allenamento il 17 aprile. Tempi di recupero previsti per lui: tra 10 e 12 giorni. Benzema, quindi, sarà regolarmente in campo contro la Juventus, a formare un temibilissimo trio d’attacco che a questo punto dovrebbe essere il classico BBC, vale a dire Bale, Benzema e Cristiano Ronaldo.

  •   
  •  
  •  
  •