Juve, da “Lucento” ai magnifici 4 d’Europa

Pubblicato il autore: Antonio Chiera Segui

allegri

Chi lo avrebbe mai detto! Terzo obiettivo raggiunto da sfavoriti. Buongiorno Italia!!!

LUGLIO 2014, Tutti scrivevano più o meno così: JUVE SCONFITTA contro i dilettanti del Lucento  2-3 (Eccellenza Piemontese)…

Si giocava allo Juventus Center, per il primo test amichevole della stagione contro il Lucento. I bianconeri perdevano 3-2 con doppietta di Llorente. Massimiliano Allegri, iniziava così la sua stagione, vedendo i suoi nuovi giocatori uscire sconfitti dal terreno di casa,  per non parlare poi, del giorno della presentazione!!! OGGI, La Juve è tra i  ” magnifici 4 d’Europa ” nella massima e più importante competizione europea per club, l’ultima volta nel 2003 anno in cui perse la finale di Manchester ai rigori contro il Milan di Ancelotti .

LA GARA CONTRO IL MONACO IN 30 SECONDI

Lo 0-0 è forse il risultato più giusto, perché evidenzia le caratteristiche delle 2 squadre. In difesa la  Juve si è dimostrata solidissima,  ha concesso poco o niente subendo pochissimi gol, dall’altro c’è stato un Monaco con una maggiore freschezza fisica a tratti anche dominante, ma che è stata scarsa in zona gol. Le poche occasioni e poche reti, non a caso è il peggior attacco dell’intera competizione. I francesi, però, vantavano anche un’ottima fase difensiva e al di là delle pochissime occasioni che la Juve ha costruito in 180′ minuti.  Ancora non possiamo saperlo come finirà quest’anno calcistico per la ” Signora”. Fatto sta, che ora la Juventus si trova con i “magnifici 4 d’Europa” Real Madrid. Barcellona e Bayern Monaco, che sinceramente sembrano avere qualche cosa in più. Certo si parte da sfavoriti, ma il calcio è proprio bello per questo! Tutti (o quasi…), sperano per tutto il calcio italiano che la Juventus possa arrivare a Berlino quando il cui cielo si tinse d’azzurro in una notte d’estate di 9 anni fa.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: