Materazzi risponde a Sacchi: “Senza olandesi vincevi?”

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

materazzi
Marco Materazzi, ex difensore dell’Inter e campione d’Europa con la maglia nerazzurra nel 2010, risponde senza mezzi giri di parole alle dichiarazioni di Arrigo Sacchi, che al Salone del libro di Torino, durante la presentazione del suo libro “Calcio Totale”, aveva attaccato l’Inter del Triplete spiegando come “l’Inter è stata l’ultima squadra a trionfare in Champions League, ma senza nemmeno un italiano, una vera vergogna.

Materazzi, che il 22 maggio 2010 nella straordinaria finale di Madrid era entrato in campo al novantunesimo minuto, attacca Arrigo Sacchi attraverso un’intervista alla Gazzetta dello Sport, domandandogli in maniera provocatoria se “il suo Milan, senza l’apporto degli olandesi, avrebbe vinto tutti quei trofei.” Come a voler dire che senza i vari Marco Van Basten, Frank Rijkaard e Ruud Gullit probabilmente non sarebbe riuscito nell’intento di vincere 2 Champions League, 2 Supercoppe Europee e 2 Coppe Intercontinentali nel biennio 1989-1990, senza dimenticare lo scudetto nella stagione 87-88. Chissà se ora Sacchi risponderà a Materazzi o se la diatriba finirà qui. Di certo c’è che Arrigo Sacchi torna a far parlare di se dopo le dichiarazioni sui settori giovanili: “Troppi giocatori di colore nei vivai delle società italiane.” Tornando all’Inter vincitrice della Champions League, va detto, ad onor del vero che oltre a Materazzi, tra gli italiani era presente anche Mario Balotelli, oltre a Francesco Toldo, secondo portiere.

  •   
  •  
  •  
  •