Pirlo: “Se vinco la Champions lascio la Juve”. I tifosi sul web: “Quasi quasi…”

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

pirlo

Nell’edizione odierna di Tuttosport c’è un’intervista ad Andrea Pirlo che è già rapidamente rimbalzata con la sua eco tra tutti i tifosi bianconeri. Il passaggio che fa più discutere è la risposta quando gli viene chiesto se la Juve quest’anno ha la possibilità di vincere la Champions: “Abbiamo conquistato con merito questa semifinale. Adesso dobbiamo provare a conquistare la finale. Le avversarie sono abituate e hanno grandi giocatori, ma noi abbiamo grande convinzione. L’Atletico, l’anno scorso, ha sfiorato la vittoria. Noi possiamo provare a ripetere quell’impresa, magari riuscendo ad alzare la coppa. Se finisse così sarebbe il coronamento di un sogno per me e per tutti”. Quindi, quando gli viene chiesto se lascerebbe la Juventus in caso di vittoria della Champions, Pirlo risponde testualmente: “Sì, però non per rimanere in Italia. Andrei all’estero perché ho ancora voglia di giocare. Ma ribadisco, solo se dovessimo vincere la Champions… e adesso la Champions non l’abbiamo vinta”. Insomma, in casa bianconera scatta l’allarme Pirlo. Sui social, a dire il vero, c’è anche chi si dice disposto a perdere Pirlo pur di vincere la Champions, ma invece c’è chi proprio non vede una Juve senza Pirlo.

Pirlo: il segreto per vincere la Champions

Già, ma cosa deve fare la Juventus per vincere la Champions? Risponde ancora una volta il regista bianconero: “Bisogna sempre tenere presente che si tratta di due partite, che bisogna giocarla sui 180 minuti. La prima a Torino sarà fondamentale, ma non dobbiamo perdere concentrazione. Abbiamo dei giocatori intelligenti e sono sicuro che saremo in grado di fare quello che abbiamo sempre fatto. Dobbiamo essere accorti, ma nello stesso tempo spavaldi: non abbiamo niente da perdere e abbiamo un sogno da realizzare. Giochiamoci la partita come sempre, tenendo sempre ben presente che c’è una gara di ritorno”, conclude Pirlo. Adesso la parola passa direttamente al campo.

  •   
  •  
  •  
  •