Real Madrid Juventus: la lunga lista di chi non tiferà Juve stasera

Pubblicato il autore: Redazione Segui

real madrid juventus

Oggi, 13 maggio, alle 20.45 va in scena il ritorno della semifinale di Champions Real Madrid Juventus, un’occasione unica per una squadra italiana di raggiungere una finale di Champions League. Tutti a tifare per la Juve, allora? Neanche per idea! Basta fare un giro per i social network per rendersi conto che questa sera saranno molti gli italiani a tifare per gli spagnoli in Real Madrid Juventus. E non parliamo solo del tifoso comune, magari dell’Inter, del Milan, del Torino o della Roma, ma ci sono anche tanti personaggi importanti, più o meno legati al mondo del calcio, che hanno apertamente dichiarato la propria anti juventinità, se così si può dire.

Real Madrid Juventus: chi tifa contro la Juve

L’ultimo, in ordine di tempo, è stato l’allenatore dell’Inter Roberto Mancini, che al termine della partita con la Lazio ha dichiarato: “Non tiferò per la Juventus in Champions, io tifo solo per l’Inter, non sarà un match semplice per loro, ma hanno la possibilità di centrare la finale”. Eppure, se la memoria non ci inganna, un paio di anni fa proprio Mancini aveva confessato la sua fede per i colori bianconeri. Mah… forse evidentemente ricordiamo male noi. Qualche giorno fa hanno fatto scalpore le parole di Matteo Salvini, leader della Lega Nord, che, intervistato da Radio2, disse: “Dovrei dire che tifo per una squadra italiana quando gioca in Europa, ma sono onesto e dico che tiferò per il Real Madrid. Da milanista ammetto che vedere la Juve vincere la Coppa dei Campioni sarebbe troppo”. C’è anche qualche ex con il dente avvelenato, come Sebastian Giovinco, che una volta firmato con la squadra di Toronto dichiarò al Corriere dello Sport: “Tifare Juventus? No, non la tiferò, tifare è un’altra cosa. Ma sarò contento per i miei vecchi compagni e per i tifosi se vincono. C’è stato un momento in cui la società mi ha fatto capire che se fossi rimasto sarei stato un peso: io non voglio essere un peso per nessuno”. Qualche mese fa così si espresse il portiere del Palermo Sorrentino, un passato con la Primavera bianconera: “Non tiferò mai per la Juventus. Mi scartò e non l’amerò mai, anche se la devo ringraziare per la carriera. In Primavera, utilizzavano il terzo portiere titolare, De Sanctis. Non mi consideravano alla loro altezza e nelle relazioni scrissero: ‘buono al massimo per l’Eccellenza’”.

Leggi anche:  Serie A femminile, questo fine settimana si disputa la dodicesima giornata

Real Madrid Juventus: tra i “contro” non poteva mancare Cairo

Da segnalare ancora le parole di Urbano Cairo, presidente del Torino: “La semifinale di Champions non la guarderò. Per chi farò il tifo? Dovrei dire per una squadra italiana ma io non ho mai tifato e mai tiferò per la Juventus. Come potrei fare? Però devo far loro i complimenti per la stagione: nessuno a inizio anno avrebbe scommesso su un’annata come questa, i dirigenti bianconeri sono stati bravissimi a scegliere un tecnico preparato come Allegri”. Insomma, questa sera, davanti alla televisione per Real Madrid Juventus, ci saranno sì circa 14 milioni di tifosi bianconeri ad incitare la propria squadra, ma ci sarà anche un esercito di anti juventini che godranno in caso di sconfitta dei bianconeri. Questo è il calcio, baby.

  •   
  •  
  •  
  •