Real Madrid Juventus: precedenti e statistiche. Juve sempre promossa col 2-1 all’andata

Pubblicato il autore: Redazione Segui

real madrid juventus

Meno di 48 ore al fischio d’inizio di Real Madrid Juventus e atmosfera sempre più incandescente. Se una partita di calcio fosse decisa dalle statistiche, allora Real Madrid Juventus non avrebbe storia: vittoria sicura per i bianconeri. Il 2-1 conseguito sul proprio campo, infatti, porta benissimo alla Juventus, che nelle Coppe Europee (Coppa delle Fiere, Coppa Uefa, Coppa dei Campioni, Champions League, Europa League), negli scontri a eliminazione diretta, ogni volta che all’andata ha vinto per 2 a 1 ha poi passato il turno. E questo vale sia per le partite giocate in casa sia per quelle in trasferta: 5 le vittorie in casa per 2-1, 6 le vittorie in trasferta per 1-2, e 11 passaggi del turno su 11, il 100%. L’ultima, recentissima, proprio quest’anno in Champions League negli ottavi di finale contro il Borussia Dortmund: 2-1 allo Juventus Stadium e 0-3 al Westfalenstadion. Naturalmente adesso i tifosi bianconeri sono autorizzati a fare tutti gli scongiuri del caso in vista di Real Madrid Juventus, ma la cabala è decisamente a loro favore, anche perché con l’arbitro della partita, lo svedese Eriksson, hanno sempre vinto, come detto ieri.

Leggi anche:  Consigli Fantacalcio 2021/2022, i giocatori da acquistare nelle vostre leghe: ecco chi prendere all'asta iniziale

Real Madrid Juventus: precedenti e statistiche. Per i numeri, la Juve passa al 100%

La storia delle vittorie per 2 a 1 della Juventus è iniziata nel lontano 1961/1962 in un ottavo di finale di quella che ancora si chiamava Coppa dei Campioni: vittoria in trasferta 1-2 sul campo del Partizan Belgrado e passaggio ai quarti ottenuto poi grazie al 5 a 0 a Torino.
Ma vediamo tutti i precedenti in una tabella riassuntiva:

Coppa dei Campioni 1961/62 (Ottavi di finale)
Partizan Belgrado-Juventus 1-2, poi 0-5 al ritorno

Coppa delle Fiere 1963/64 (Sedicesimi di finale)
Juventus-OFK Beograd 2-1, poi 1-2 al ritorno

Coppa delle Fiere 1970/71 (Sedicesimi di finale)
Barcellona-Juventus 2-1, poi al 1-2 al ritorno

Coppa dei Campioni 1982/83 (Quarti di finale)
Aston Villa-Juventus 1-2, poi 1-3 al ritorno

Coppa Uefa 1989/90 (Quarti di finale)
Juventus-Karl Marx Stadt 2-1, poi al ritorno 1-0 per la Juve

Leggi anche:  Tabellone calciomercato estivo Serie A 2021 LIVE: tutti gli acquisti e le cessioni delle venti squadre

Coppa Uefa 1992/93 (Ottavi di finale e semifinali)
– Sigma Olomuc-Juventus 1-2, poi 0-5 al ritorno
– Juventus-Psg 2-1, poi 1-0 al ritorno

Champions League 1996/97 (Semifinali)
Ajax-Juventus 1-2, poi al ritorno 4-1 per la Juve

Champions League 1998/99 (Quarti di finale)
Juventus-Olympiakos 2-1, poi 1-1 al ritorno

Europa League 2009/2010 (Sedicesimi di finale)
Ajax-Juventus 1-2, poi 0-0 al ritorno

Champions League 2014/2015 (Ottavi di finale)
Juventus-Borussia Dortmund 2-1, poi al ritorno 3-0 per la Juve

Real Madrid Juventus: i precedenti tra le due squadre

Real Madrid Juventus, tra Coppa dei Campioni e Champions League, si sono incontrate 17 volte, inclusa la finale del 1998 vinta dal Real Madrid e la “bella” dei quarti in Coppa dei Campioni nella stagione 1961/1962, anch’essa vinta dagli spagnoli. In casa il Real contro la Juventus ha un bilancio di 5 vittorie, nessun pareggio e 2 sconfitte.

  •   
  •  
  •  
  •