Finale Champions. Risultato finale Juventus Barcellona 1-3. Rakitic-Suarez-Neymar condannano la Juve

Pubblicato il autore: Carmine Errico Segui

Risultato tempo reale LIVE Juventus Barcellona

Un sogno sfumato per i bianconeri, uno realizzato per Xavi che con la fasci di capitano, alla sua ultima partita con la maglia del Barcellona riesce ad alzare la coppa dalle grandi orecchie. Il risultato della finale di Champions League Juventus Barcellona 1-3, non racconta la realtà che si è vista in campo. La Juventus parte fortissimo nei primi tre minuti, mette in difficoltà il Barcellona che però trova il gol su una grande azione Neymar-Iniesta finalizzata da Rakitic, colpevolmente lasciato solo da Vidal, che da pochi passi insacca l’1-0. La Juventus sbanda ed è Buffon a dire di no con un miracolo al raddoppio dei catalani. Ma la Juventus piano piano si rimette in carreggiata, soffre meno le giocate degli avversari e inizia a impensierire Der Stegen con qualche tiro dalla distanza e cross insidiosi non sfruttati. Nella ripresa è tutta un’altra storia: parte meglio il Barcelona, ma la Juventus lievita fino a trovare il gol con Morata lesto a ribatter in rete un tiro di Tevez deviato dal portiere rossoblù. Per 15 minuti la Juventus fa paura: crea tante occasioni e il Barcellona va in netta difficoltà. Serve una “genialata” e allora serve Messi: accelerazione palla al piede per vie centrali, (anche se la partenza dell’azione nasce da un rigore dubbio su Pogba) tiro in porta deviato da Buffon sui piedi di Suarez che non può sbagliare e riporta in avanti i suoi. Si combatte su ogni palla fino al 95′ e al 96′ Neymar, con la Juve tutta in avanti, sigilla il match sul 3-1. Applausi per il Barcellona, ma anche per questa Juventus

Risultato finale Juventus Barcellona 1-3
Marcatori
: Rakitic (B) al 3′, Morata (J) al 55′, Suarez (B) al 68′, Neymar al 96′
Ammoniti: Vidal (J), Pogba (J), Suarez (B)
Espulsi:

Secondo tempo

96′ Finisce il match: il Barcellona vince la Champions League
95′ Arriva il terzo gol del Barcellona con azione di contropiede. Neymar brucia Buffon
94′ Ultimo cambio per il Barcellona: entra Pedro esce Suarez
92′ Tevez tenta il tiro a giro: blocca Der Stegen
90′ Cambio Barca: Esce Rakitic entra Mathieu
90′ Saranno 5 i minuti di recupero
88′ Ancora Marchisio impegna Der Stegen con un tiro dalla distanza deviato in angolo

88′ Altro cambio per la Juve: entra Koman esce Evra
84′ Secondo cambio per la Juve: entra Llorente, esce Morata
81′ Barcellona vicino al gol con una girata di Piqué in area di rigore, ma la palla termina alta
78′ Primo cambio per la Juve: entra Pereyra esce Vidal
78′ Juventus vicino al pari: Pogba di testa su calcio d’angolo sfiora il gol
76′ Primo cambio per il Barcellona: entra Xavi, esce Iniesta
76′ Punizione dal limite per il Barcellona: batte Messi, palla alta
74′ Barca fortunato con un rimpallo tra Der Stegen e Mascherano, con la palla che si alza di pochissimo sulla traversa
71′ Annullato un gol di Neymar per fallo di mano
69′ Ammonito Suarez per un fallo su Bonucci
68′ Gol Barcellona con Suarez. Fa tutto Messi che parte palla al piede dalla sua metà campo, arriva al limite, fa partire un tiro potente che Buffon devia sui piedi di Suarez che non può sbagliare 
66′ Cross di Evra dalla sinistra sul secondo palo per la testa di Vidal che riesce solo a sfiorare la sfera
64′ Ancora Juventus con un tiro dalla distanza di Pogba: palla troppa centrale, facile per Der Stegen
62′ Ancora Juventus pericolosa con un tiro a giro di Tevez dal limite dell’area di rigore che termina alto di poco
57′ Cross di Pirlo per la testa di Morata: palla alta
54′ GOL JUVE MORATA. Gran tacco di Marchisio che lancia Lichtsteiner, lo svizzero mette la palla in mezzo rasoterra a Tevez che tira spalla alla porta. Der Stegen non blocca la palla che termina sui piedi di Morata che a porta vuota porta la partita in parità

50′ Show time Barcellona con Messi che si accentra dalla sinistra, dà la palla a Neymar che  di tacco la riforme al numero 10, altro passaggio per Suarez di prima e palla riservati all’argentino che tira dal limite dell’area di rigore. La sfera termina alta
49′ Ancora Suarez: tiro violento di Suarez dal vertice alto dell’area di rigore, la palla termina alta
48′ Azione di contropiede da manuale per il Barcellona: Rakitic porta palla fino al limite dell’area, offre la palla sulla sua sinistra per Suarez che di esterno prova a battere Buffon sul suo palo. L’esterno difensore dice di no e devia in angolo
47′ Ennesima inversione di ruolo tra Pogba e Marchisio
46′ Inizia la ripresa, altri 45 minuti di speranza per i bianconeri, stessi 22 in campo. Calcio di inizio del Barcellona

45′ Fine primo tempo

44′ Primo tiro in porta per la Juventus con un tiro violento di Marchisio che Der Stegen blocca in due tempi
43′ Clamoroso errore du Buffon che cerca di offerte la palla a Lichtsteiner vicino la bandierina, ma Neymar si inserisce, recupera palla e mette al centro per Suarez: colpo di testa solo sfiorato
40′ Pogba stende Messi: giallo per lui
39′ Lichtsteiner sbaglia il disimpegno, la palla arriva a Neymar che dal limite dell’area di rigore bianconera prova il tiro in porta che Buffon devia in angolo
38′ Brivido per la Juventus: tiro di Suarez dal vertice alto dell’area di rigore, la palla in diagonale sfiora il palo
35′ Pogba recupera palla al limite dell’area dei catalani, offre la palla indietro a Pirlo che prova a premiare l’inserimento di Marchisio sul secondo palo: palla leggermente alta e l’occasione sfuma
30′ Primo cambio tattico per la Juventus: Pogba e Marchisio si invertono le posizioni, il francese va a destra e il numero 8 a sinistra
26′ Neymar si accentra dalla sinistra e dal limite dell’area fa partire un destro rasoterra che Buffon blocca senza problemi
24′ Cross basso di Evra dalla sinistra, la palla entra in area ma nessuno della Juventus riesce a raggiungere la sfera
23′ Ancora Juventus, Morata di sinistro al volo prova il tiro: palla a lato di poco
22′ Prova Teve a dare la scossa: serpentina sulla sinistra e tiro cross che si spegna alla sinistra di Der Stegen
19′ Bel contropiede della Juventus con Pogba che serve Tevez in area di rigore, ottimo il tackle difensivo di Mascherano che mette in angolo
13′ Miracolo Buffon! Tiro a botta sicura di Alves: Buffon mette la manona e riesce a respingere la palla, togliendola dalla porta
12′ Gran palla di Messi che rientra con il sinistro e mette una palla sul secondo palo: Neymar per poco non riesce a colpirla
10′ Primo giallo per la Juventus: ammonito Vidal
8′ Arriva la risposta immediata del Barca con un tiro di Neymar dai 15 metri di poco alto
7′ Occasione per la Juventus. Morta va via in velocità su Macherano sulla fascia destra, rientra con il destro e offre la palla a Vidal che dal limite dell’area di rigore prova il tiro in porta: palla alta sulla traversa
3′ Gol Barcellona. Inserimento centrale in area di rigore di Iniesta, palla per Rakitic che dal dischetto non può sbagliare un rigore in movimento.
2′ Primo angolo per la Juventus: stacca Evra ma la palla rimane lì
1′ Pressing altissimo della Juve, va al tiro Tevez: alt sulla traversa
0′ Inizia la finale di Champions League tra Juventus e Barcellona. Prima palla giocata dai bianconeri

Finale Champions League. Le formazioni UFFICIALI di JUVENTUS BARCELLONA
JUVENTUS (4-3-1-2): 1 Buffon, 26 Lichtsteiner, 19 Bonucci, 15 Barzagli, 33 Evra (11 Koman dal 88′); 8 Marchisio, 21 Pirlo, 6 Pogba; 23 Vidal (37 Pereyra dal 78′); 10 Tevez, 9 Morata (14 Llorente dal 84′).
A disp.: 30 Storari, 5 Ogbonna, 20 Padoin, 27 Sturaro, 32 Matri.
All.: Allegri

BARCELLONA (4-3-3): 1 Ter Stegen; 22 Dani Alves, 3 Pique, 14 Mascherano, 18 Jordi Alba; 5 Busquets, 4 Rakitic (24 Mathieu dal 91′), 8 Iniesta ( 6 Xavi dal 76′); 10 Messi, 9 Suarez (7 Pedro dal 94′), 11 Neymar.
A disp.: 13 Bravo, 15 Bartra, 21 Adriano, 20 Sergi.
All. Luis Enrique

 Non è un giorno qualunque per i tifosi juventini e per tutto il calcio italiano. Alle ore 20.45 presso l’ Olympiastadion di Berlino, Juventus e Barcellona si sfidano per decidere chi sarà la vincitrice della Champions League 2014-15. Le due squadre hanno una storia comune: sono state rifondate da un punto di vista tattico e tecnico la scorsa stagione e ora hanno ambedue portato a casa sia la Coppa nazionale che il campionato. Il sogno ‘Triplete’ è a portata di mano per i due team. Il Barcellona gode dei favori dei pronostici con quei tre lì davanti Messi-Suarez-Neymar che sembrano immarcabili, un centrocampo che vive della qualità eccelsa di Iniesta, le geometrie di Rakitic e la forza di Busquets. Difesa forte ma non imbattibile con Piqué-Mascherano in mezzo e sugli esterni le due ‘ali’ Jordi Alba e Dani Alves. Allegri, causa forfait di Chiellini, non ha dubbi sul modulo: sarà 4-3-1-2 con Vidal finto trequartista che in fase di non possesso palla si affianca al genio Pirlo in mezzo al campo. Pogba e Marchisio si muovono ai lati del numero 21 bianconero e potrebbero spesso invertirsi i ruoli durante la gara. Difesa ‘obbligata’ per Allegri con Bonucci-Barzagli in mezzo e sugli esterni Lichtsteiner ed Evra. In attacco spazio alla fantasia di Tevez e alla velocità di Morata. Buffon sarà il capitano e avrà un’altra occasione per alzare al cielo quello Coppa che gli manca in bacheca. Signori e signori, tutto è pronto: mettetevi comodi e seguite la cronaca e il risultato tempo reale LIVE Juventus Barcellona qui con noi.

  •   
  •  
  •  
  •