Finale Juventus Barcellona, Materazzi: “Non guferò la Juve, ma non la tiferò”

Pubblicato il autore: Redazione Segui

finale juventus barcellona

Il fischio d’inizio della finale Juventus Barcellona è sempre più vicino. In caso di vittoria della Juve, i bianconeri quest’anno farebbero Triplete, vale a dire conquista nello stesso anno di campionato, Coppa Italia e Champions League. L’ultima squadra italiana a riuscirci fu l’Inter di José Mourinho nel 2010, 5 anni fa, non un’eternità insomma. In quell’Inter militava anche Marco Materazzi, campione del mondo a Berlino nel 2006 con l’Italia di Marcello Lippi. E Materazzi siederà in tribuna domani sera proprio in quello stesso stadio dove ha vinto i Mondiali e dove è rimasto famoso in tutto il mondo per la celebre testata ricevuta da Zinedine Zidane.

Finale Juventus Barcellona: per chi tifa Materazzi?

Quando gli si chiede se nella finale Juventus Barcellona farà il tifo per i bianconeri, Materazzi risponde: “A Berlino punto soprattutto a vedere una bella partita tra due squadre che hanno meritato di esserci. Non farò il tifo per la Juventus, ma sarò neutrale. Ma neppure guferò la Juve, non rientro tra quegli interisti che non vogliono la vittoria della Juventus perché potrebbe offuscare il nostro Triplete. Anche se la Juve vincesse, questo nulla toglierebbe alla nostra impresa di cinque anni fa. Tra l’altro in semifinale noi battemmo proprio il Barcellona. La Juve è arrivata fino in fondo con merito e ha battuto in semifinale una squadra fortissima come il Real Madrid, quindi merita di sollevare la Coppa”.

Leggi anche:  Serie A femminile, questo fine settimana si disputa l'undicesima giornata

Finale Juventus Barcellona: il giudizio di Matrix

Materazzi ha infine aggiunto: “Non sono d’accordo con chi ha detto che la Juventus è stata fortunata nei sorteggi con Borussia Dortmund e Monaco e che è stata agevolata contro quest’ultimi da alcune decisioni favorevoli. Per me la Juve in finale ci è arrivata meritatamente. Sarebbe bello che Buffon e Barzagli, dopo essere diventati campioni del mondo a Berlino, in questo stesso stadio potessero conquistare la Champions League: così potrebbero dire di aver vinto tutto nella loro carriera”.

  •   
  •  
  •  
  •