BATE Borisov – Roma: statistiche e curiosità

Pubblicato il autore: Saverio Felici Segui

bate borisov - roma

BATE Borisov – Roma, calcio d’inizio domani alle 20:45 al Barysau Arena di Borisov, secondo match della fase a gironi della Champoins League 2015/16, è il primo scontro tra le due squadre nella storia dei club. Nessun precedente infatti tra BATE e Roma, che curiosamente, hanno fatto registrare statistiche simili nel primo impegno europeo di due settimane fa: entrambe i club (impegnati rispettivamente con Bayer Leverkusen e Barcellona) hanno chiuso i loro debutti con uno striminzito 38% di possesso palla, una media di passaggi riusciti intorno al 200, e rispettivamente solo 2 e 3 tiri nello specchio della porta avversaria. A differenza della Roma però, che come è noto impose un pareggio al Barcellona campione d’Europa, i bielorussi subirono un pesantissimo (anche in chiave differenza reti) 4-1 da un arrembante Bayer, ponendosi subito come fanalino di coda del girone.

Leggi anche:  Liverpool-Atalanta, l'altra faccia (piena di rimpianti) della medaglia nerazzurra

Se BATE Borisov – Roma non conta precedenti nelle varie competizioni europee, la squadra bielorussa ha una certa storia di sfide con altri club italiani: in Champions sono due i match sostenuti contro squadre di Serie A (Juventus e Milan in questo caso), entrmabi conclusi con un pareggio. Più sbilanciato il punteggio se si considerano anche l’Europa League e le competizioni secondarie: in quel caso il bilancio è di quattro pareggi e quattro sconfitte per il BATE, mai vincitore contro squadre italiane.

Diversa la situazione se si considerano gli elementi i campo. In particolare Rudi Garcia non ha bei ricordi della squadra bielorussa: nel 2012/13, anno appena precedente al debutto con la Roma, il Lille guidato dal francese (con Lucas Digne tra i titolari) fu sconfitto per 3-1 in casa durante la fase a gironi, sconfitta che costò alla squadra francese l’ultimo posto nel girone, e consentì ai bielorussi il passaggio del turno. Il Lille in seguito vinse il ritorno per 2-0 a Borisov, in un match ormai ininfluente per la classifica. Ora può essere il momento per Garcia di togliersi un sassolino dalla scarpa, stavolta alla guida di una squadra che, dati alla mano, ha un valore economico di più di dieci volte superiore agli avversari (ben 256 milioni contro 19). Come dire, con tutti i problemi del caso, sbagliare non sarà accettabile.

Leggi anche:  Gli eroi di Anfield che hanno conquistato la città di Liverpool. Atalanta, sei nella storia!

BATE Borisov – Roma, calcio d’inizio martedì 29 alle 20:45.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: