Rafinha, operazione riuscita: rientro in 6 mesi

Pubblicato il autore: Saverio Felici Segui

rafinha

Buone notizie per fortuna in casa Barcellona: la società blaugrana ha reso noto con un comunicato sul suo sito ufficiale la buona riuscita dell’operazione al corciato di Rafael Alcantara, al secolo Rafinha, infortunatosi gravemente durante Roma-Barcellona della scorsa settimana in seguito ad un durisso contrasto con il giallorosso Radja Nainggolan. Si temeva il peggio per lo spagnolo (probabile stagione finita), ma la buona riuscita dell’intervento ha fissato il tempo di recupero in “soli” sei mesi, con un rientro in gruppo previsto a marzo.

Ecco il tweet di rassicurazoine diffuso dal Barcellona al termine dell’operazione che ha visto Rafinha sotto i ferri per tutta la mattinata:

Il violentissimo scontro con Nainggolan e la successiva uscita in barella dello stesso Rafinha avevano avuto un grosso impatto mediatico fin dal termine del match di Champions League, con il belga sul banco degli imputati per via della scompostezza dell’intervento. Nainggolan stesso ebbe modo subito dopo la partita di chiedere scusa pubblicamente con un tweet per l’infortunio, augurando allo spagnolo di rivedere presto il campo. Non si rassegna invece Luis Enrique, che ha recentemente fatto richiesta alla Fifa per sostituire Rafinha con Arda Turan nella lista Champions del Barcellona (al momento priva di un titolare). L’accettazione del ricorso appare comunque improbabile.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Champions League, in Siviglia-Chelsea il VAR sarà da remoto