Roma in emergenza a Borisov: solo 17 i convocati

Pubblicato il autore: Lorenzo Matricardi Segui

Roma

Grande attesa per la trasferta di domani sera in Bielorussia che vedrà affrontarsi Roma e Bate Borisov. Qualche problema però per Rudi Garcia, che ha potuto convocare solamente 17 giocatori per la seconda partita del girone di Champions League a causa delle numerose defezioni occorse alla rosa giallorossa. Nell’ultimo match di campionato contro il Carpi la Roma ha infatti perso per diverse settimane Dzeko, Totti e Keita.

Questa la lista dei convocati di Garcia: De Sanctis, Szczesny, Maicon, Florenzi, Torosidis, Manolas, Castan, Digne, De Rossi, Nainggolan, Uçan, Vainqueur, Pjanic, Iago Falquè, Gervinho, Iturbe e Salah. Rientrano dunque Szczesny e Iago Falquè, assenti sabato in campionato, ma ancora non al cento per cento e destinati dunque alla panchina. Lo spagnolo potrebbe addirittura dare forfait in extremis visto che non ha ancora recuperato del tutto dal suo infortunio.

Leggi anche:  Coppa Italia, sorteggi ottavi: Juve-Genoa, Milan-Torino

Se si considera anche che Castan non fornisce ancora garanzie di rendimento, la formazione della Roma sembra apparentemente obbligata, con De Sanctis tra i pali, Florenzi, Manolas, De Rossi e Digne in difesa, Pjanic, Nainggolan e Vainqueur a centrocampo e Salah, Iturbe e Gervinho in attacco. Quasi certa inoltre la convocazione di Marchizza, classe ’98 centrale difensivo mancino della Roma Primavera.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: