Champions League, sicurezza aumentata per Barcellona Roma

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito

Barcellona Roma
In seguito ai tragici avvenimenti di questi giorni (la strage di Parigi, gli allarmi bomba e le partite nazionali annullate), la società del Barcellona ha deciso, di comune accordo con i dirigenti della Roma e con la polizia catalana, di rafforzare le misure di sicurezza in vista dell’incontro di Champions League previsto per il 24 novembre.
Le misure di sicurezza straordinarie prevedono:
1. L’apertura delle porte ai tifosi per l’accesso allo stadio almeno 3 ore prima del fischio d’inizio.
2. Per entrare al Camp Nou si deve essere in possesso di un biglietto della partita o dell’abbonamento dei soci Barça.
3. Sarà vietato l’ingresso con borse di qualsiasi dimensione, compresi zaini e marsupi.
4. Dalle 14 di martedì, giorno della partita, il Museo e il Megastore del Barcellona dello stadio saranno chiusi al pubblico.
5. I veicoli autorizzati a transitare nell’area dello stadio dovranno esibire il regolare permesso e tutti i conducenti ai controlli devono produrre i tagliandi della partita.
6. I parcheggi gratuiti per il pubblico non pagato saranno chiusi dalle 8 del mattino.
7. Non si potrà parcheggiare nelle zone perimetrali al Camp Nou dalle 8 del mattino.
8. L’incontro di Youth League tra le due squadre Primavera, in programma al Mini Stadio di Barcellona alle ore 16 si anticiperà alle ore 12.

  •   
  •  
  •  
  •