Juventus-Bayern Monaco 2-2: Il grande cuore Juve riprende lo straripante tiki taka bavarese

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

juve-bayernUna partita epica Juve – Bayern come se ne vedono poche,  una gara palpitante giocata a ritmi vertiginosi,  tra mille emozioni e un continuo susseguirsi di ribaltamenti di fronte.

Un primo tempo del Bayern di Guardiola devastante,  che non ha quasi mai fatto respirare una Juventus, forse anche troppo intimorita; il pressing asfissiante dei tedeschi ha bloccato tutte le fonti di gioco bianconere, lasciando alla squadra di Allegri qualche sporadica ripartenza.

Il Bayern Monaco ha caricato la Juventus a testa bassa con il suo tiki-taka tambureggiante, ai bianconeri non è rimasto altro che difendersi, pensare che i ragazzi di Allegri c’erano quasi riusciti, a chiudere il primo tempo imbattuti; fino al gol di Mueller al tramonto della prima frazione,  che gela lo Stadium.

Inizia la ripresa la Juventus sembra scesa con un altro piglio, con Hernanes al posto dell’infortunato Marchisio, che sembra rivitalizzare il centrocampo; ma Robben in versione slalomista sembra affossare i bianconeri, con uno dei suoi splendidi gol.

Leggi anche:  Liverpool-Atalanta, l'altra faccia (piena di rimpianti) della medaglia nerazzurra

Poi Dybala suona la carica superando Neuer,  il gol dell’1-2 rianima il ”cuore bianconero” Allegri azzecca i cambi e proprio sull’asse Morata-Sturaro arriva il gol del pareggio; il tiro ravvicinato del centrocampista manda in delirio i 41 mila presenti allo Stadium.

La Juventus compie così l’impresa di pareggiare una partita già persa, contro un Bayern Monaco fortissimo. Ora rimane la seconda impresa, quella di sbancare l’Allianz Arena…..

  •   
  •  
  •  
  •