Bayern Juve: Pepe Reina esulta su Twitter al gol di Thiago Alcantara. E Gyomberg…

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

bayern-juventus 4-2, gol thiago alcantara

La grandissima delusione bianconera per l’esito della gara contro il Bayern Monaco, con la qualificazione ai quarti di finale di Champions League sfuggita ai supplementari dopo che la Juve era stata in vantaggio di due reti fino al 70esimo minuto del match, ha reso l’ambiente ed i tifosi della Juventus molto nervosi ed amareggiati. A gettare benzina sul fuoco nel post gara di Monaco è stato un tweet del portiere del Napoli Pepe Reina, spagnolo ed ex giocatore proprio della formazione bavarese. Il numero uno del Napoli sul proprio profilo twitter ha esultato in maniera molto evidente dopo il terzo gol del Bayern, realizzato dall’amico Thiago Alcantara.
Questo il messaggio “incriminato”: 

Il messaggio, visto dai tifosi juventini come una vera e propria provocazione anche alla luce della sfida aperta tra bianconeri ed azzurri in campionato, ha suscitato molte critiche e polemiche. Come era da aspettarselo il tweet di Reina ha provocato le risposte seccate e polemiche dei tifosi bianconeri che hanno  a loro volta insultato il portiere del Napoli. Quella di Reina è stata considerata una vera e propria caduta di stile anche se a difesa del portiere del Napoli bisogna ammettere che il suo tweet non conteneva alcun riferimento negativo alla Juventus o offesa di altra natura nei confronti della società bianconera ( che sembrerebbe anche lei essersi stizzita per l’accaduto). Rimane il fatto che ancora una volta sono i social a trasformarsi in vere e proprie micce che possono accendere ulteriormente i già delicati rapporti tra le tifoserie delle squadre di calcio. La sensazione è che anche i giocatori dovrebbero seguire una sorta di codice etico evitando di scrivere riferimenti offensivi o di derisione nei confronti di colleghi o altre squadre. Ma non per limitare la democrazia o la libertà di parola ma per evitare inutili polemiche per frase scritte magari in un momento di rabbia o esaltazione. Come ad esempio accaduto al difensore della Roma Norbert Gyomber che ha postato ( e poi cancellato) una foto in cui è raffigurato con alcuni tifosi con numerosi hasthtag con parolacce contro la Juventus. Una “goliardata”  evitabilissima che sarebbe stata possibile evitare con un pizzico di ” sangue ” freddo in più

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coppa Italia, dove vedere Juventus-Spal: streaming gratis e diretta tv Rai 1?