Bayern Juve: si va verso il forfait di Chiellini. Difesa a quattro per Allegri?

Pubblicato il autore: Eugenio Usai Segui

chiellini

Il match di ritorno tra Bayern Monaco e Juventus è alle porte, ma la Juventus non ha ancora sciolto il nodo difesa, dato che ancora non si sa con certezza se Giorgio Chiellini giocherà. Il difensore livornese si sta allenando a parte, ma le possibilità che ce la faccia ad essere schierato sono sempre minori, benché il tecnico Allegri sia fiducioso su un suo recupero all’ultimo minuto. Il dilemma è perciò nella composizione della difesa: difesa a tre o a quattro? Con Chiellini presente il problema non si pone, Allegri metterà il solito 3-5-2, ma anche in caso non ce la facesse a recuperare, potrebbe osare mettendo Rugani, autore di una prova convincente contro il Sassuolo, ma è difficile che Allegri piazzi il giovane in una partita delicata come questa. Se si decidesse di impostare la difesa a 4, ci sarebbero Bonucci e Barzagli come centrali e l’abbassamento di Evrà e Lichtsteiner, che giocherebbero più avanzati nello schema a tre. Il centrocampo sarà di sicuro formato da Pogba, Marchisio e Khedira e l’attacco dalla coppia Mandzukic e Dybala. L’inserimento di Chiellini sarebbe di sicuro una grossa manna per Allegri, che ha bisogno di tutti i suoi uomini migliori per contrastare le devastanti iniziative offensive del Bayern, che sarà motivato di più con la spinta dei suoi tifosi all’Allianz Arena. La Juventus però ha il valore e l’esperienza per contrastare i panzer bavaresi, e un passaggio del turno da parte dei bianconeri è tutto fuorché scontato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, il giudice sportivo ha deciso: due giornate a Morata