Finale Champions League 2016, online la vendita per l’estrazione dei fortunati che andranno a San Siro

Pubblicato il autore: Mario Massimo Perri Segui

uefa-champions-league-2015-2016-football-star-players
E’ partita la vendita dei biglietti – da parte dell’Uefa – per la finale di Champions League che avrà luogo il 28 maggio presso lo stadio ‘San Siro’ di Milano. La fase di acquisto dei tagliandi si comporrà in tre fasi. La prima, quella attuale e già disponibile sul sito dell’Uefa, mette sul mercato 6.000 tagliandi e si concluderà il 14 marzo alle ore 18.00. Ogni persona potrà richiedere un massimo di due biglietti per categoria di prezzo e ci sarà un’estrazione – visto che verrano di gran lunga superate le 6.000 richieste – per assegnare i biglietti ai fortunati acquirenti. Ci sarà, dunque, tempo fino alla data di chiusura della prima fase per compilare il modulo sul sito it.uefa.com ed avere la possibilità di partecipare all’estrazione.

Leggi anche:  Liverpool-Atalanta, l'altra faccia (piena di rimpianti) della medaglia nerazzurra

Ci sono quattro categorie di prezzi: i biglietti più economici costeranno 70 euro. Le altre tre prevedono una fascia media da 160 euro e altre due da 320 e 440 euro a biglietto. Invariati, quindi, i prezzi delle categorie inferiori rispetto alla finale di Berlino 2015. Aumentati, invece, sensibilmente i biglietti di fascia superiore.

I fortunati assegnatari dei biglietti verranno avvisati attraverso il proprio indirizzo email entro l’8 aprile. Dopo la chiusura del portale del 14 marzo, non sarà più possibile apportare modifiche di alcun tipo alle richieste dei potenziali acquirenti.

Alle squadre finaliste verranno riservati 20.000 biglietti ciascuna. Ulteriori 25.000 tagliandi saranno suddivisi tra sponsor, aziende, enti nazionali e locali e ospiti Uefa.

Inizia a salire, quindi, la febbre per la finale Champions League 2016 di Milano. Fasce di prezzo medio-basse dai prezzi abbordabili per gli appassionati, che potranno così sperare nel doppio colpo di fortuna: vedere una finale di Champions League…della propria squadra del cuore.

  •   
  •  
  •  
  •