Probabili formazioni Wolfsburg Real Madrid, Champions League: Draxler da una parte, Ronaldo dall’altra

Pubblicato il autore: Roberto Minichiello Segui

Wolfsburg Real Madrid
Wolfsburg Real Madrid potrebbe non avere il fascino di un Psg Manchester City, l’altro quarto di finale in programma stasera, o quello che poteva essere il derby spagnolo, ma vale comunque una stagione soprattutto per le merengues di Zinedine Zidane. Ma quando gioca Cristiano Ronaldo vale sempre la pena vedere la partita, infatti il capocannoniere della Champions League con 13 reti su 8 partite e in stagione ha già realizzato 42 reti su 39 partite arriva dallo splendido gol in campionato contro il Barcellona e vorrebbe ripetersi per regalare alla sua squadra la qualificazione alla semifinale. Il Real Madrid arriva alla sfida della Volkswagen Arena dopo la vittoria nel clasico, anche se forse è ormai tardi per competere alla vittoria della Liga, rimane questo obiettivo per dare senso ad una stagione fin troppo confusa per le merengues. Dall’altra parte il Wolfsburg, che arriva da un pesante 3-0 subito contro il Leverkusen e da una posizione in classifica molto anonima, rispetto alle aspettative di inizio stagione, dopo aver acquistato giocatori importanti come Julian Draxler. Il trequartista cercato in estate anche dalla Juve,che poi ha scelto di restare in Germania, preferendo i soldi della casa automobilistica tedesca a quelli della casa italiana. Parte sfavorita dai pronostici ma potrebbe essere la sorpresa di questa competizione, candidandosi come outsider della coppa. Per tutte e due le formazioni rimane questa competizione per dare un senso alle proprie stagioni.

Wolfsburg Real Madrid è una sfida inedita in competizioni europee, mentre invece la squadra della città della Volkswagen ha incontrato formazioni spagnoli in soli due occasioni. Nel 1999 in Coppa Uefa affrontando l’Atletico Madrid uscendo sconfitta sia in casa sia in trasferta e il Villareal nel 2010 in Europa League, uscito vincitore dalla doppia sfida con un pareggio e una vittoria casalinga per 4-1. Invece per il Real Madrid sono 60 le sfide con compagini tedesche con un bilancio di 28 vittorie, 10 pareggi e 22 sconfitte. Tra le sfide con squadre tedesche il Real ha anche quattro finali, l’ultima se la ricorda bene anche il suo tecnico Zidane con la vittoria contro il Leverkusen.
Il Wolfsburg di Hecking punta tutto sul giovane talento Draxler, aiutato dalla velocità di Schurrle per mettere in difficoltà la retroguardia madrilena. Dopo il turno di riposo in campionato tornerà in mediana il brasiliano Luiz Gustavo che affiancherà il francese Guilavogui. Difesa affidata all’altro brasiliano Dante e in porta l’esperto Benaglio, nazionale svizzero. Dubbio per Hecking per la corsia di destra tra Vierinha e Trasch, con il primo favorito. Il Real Madrid di Zinedine Zidane risponde con un 4-3-3, con in attacco il trio Bale Benzema Ronaldo, un attacco stellare che fa paura a tutti. A centrocampo Casemiro dovrebbe essere il perno davanti alla difesa a proteggere le geometrie di Modric e del tedesco Kroos. Unico dubbio in difesa per il tecnico francese, dove il brasiliano Danilo sembra favorito su Carvajal per la corsia di destra.

Ci sarà un po’ di Italia in questo turno, nonostante le eliminazione della Juve e della Roma ai danni di Bayern e Real Madrid, infatti la gara è stata affidata all’arbitro Gianluca Rocchi, coadiuvato dagli assistenti Elenito Di Liberatore e Gianluca Cariolato. Addizionali saranno Antonio Damato e Carmine Russo, mentre il quarto uomo sarà Mauro Tonolini. Il fischio inizio alle 20.45.

PROBABILI FORMAZIONI WOLFSBURG REAL MADRID.
REAL MADRID (4-3-3) Navas; Danilo, Ramos, Pepe, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Ronaldo, Benzema, Bale. All: Zinedine Zidane.
WOLFSBURG (4-2-3-1) Benaglio; Vieirinha, Knoche, Dante, Rodriguez; Luiz Gustavo, Guilavogui; Arnold, Schurrle, Draxler; Kruse. All: Dieter Hecking.

  •   
  •  
  •  
  •