Preliminari Champions League 2016/17: le qualificate dagli altri campionati al 9/05

Pubblicato il autore: Saverio Felici Segui

preliminari champions league 2016/17
Con la vittoria del Napoli sul Torino di ieri sera, si sono virtualmente definite le posizioni finali della Serie A in merito alle massime qualificazioni europee. A meno di ritrovarsi, la prossima settimana, ad assistere ad un improbabile tracollo partenopeo in casa con il già retrocesso Frosinone, sarà la Roma di Luciano Spalletti (impegnata a Milano sponda rossonera, obbligata a vincere sperando in un miracolo dei ciociari) da iniziare anzitempo la propria avventura europea. La mancata qualificazione diretta in favore del piazzamento nei Preliminari Champions League 2016/17 significa molte cose: anzitutto una stagione da avviare precocemente, con un primo fondamentale match già a metà agosto. Ritrovarsi eliminati dalla massima competizione ad una settimana dall’avvio del campionato comporterebbe un cambio in corsa degli obbiettivi stagionali. Senza contare l’aspetto economico: i soldi derivanti dal piazzamento in Champions (circa 40 milioni) sono al momento sospesi. Il mercato estivo andrà fatto senza sapere se il conguaglio economico arriverà oppure no. Per una società come la Roma, dalle limitate potenzialità finanziarie, ciò può arrivare a condizionare l’intera sessione estiva di calciomercato. Andiamo allora a vedere, in questo momento, quali squadre europee potrebbero presentarsi ad agosto a contendere la qualificazione dei Preliminari Champions League 2016/17 all’italiana che sarà.

PRELIMINARI CHAMPIONS LEAGUE 2016/17: IL REGOLAMENTO UEFA
E’ necessario a questo punto dare un breve ripasso del complicatissimo regolamento UEFA riguardante le squadre partecipanti alla Champions League. Il percorso delle qualificazioni estive è diviso in Campioni e Piazzate: mentre il primo vede sfidarsi i campioni provenienti dai campionati di livello minore (da consultare in questo senso il coefficiente UEFA), il Percorso Piazzate, di cui faranno parte Roma o Napoli, vede scontrarsi le squadre qualificatesi come seconde (o terze o quarte) da campionati maggiori. Dato l’alto coefficiente della Serie A, l’italiana sarà automaticamente posta allo spareggio, dove affronterà una delle piazzate dagli altri maggiori campionati (Spagna, Inghilterra, Germania, Portogallo), oppure una delle altre piazzate qualificatesi da un turno eliminatorio precedente, il quale ridurrà le qualificate dai campionati inferiori da dieci a cinque, per totale complessivo di dieci squadre a contendersi cinque posti nella fase a gironi. La conformazione precisa devi vari campionati è illustrata sul sito UEFA.

PRELIMINARI CHAMPIONS LEAGUE 2016/17: LE QUALIFICATE AL 9/05
Dei cinque campionati maggiori, attualmente la matematica può fornire solo due verdetti: in Portogallo, ai preliminari andrà il Porto; dalla Spagna, il Villareal. Dalla Serie A e dalla Premier, il discorso si chiuderà all’ultima giornata, ma attualmente i match di agosto vedrebbero rispettivamente Roma e Manchester City, piuttosto che Napoli e United. Virtualmente è tutto aperto in Germania: ad una giornata dal termine della Bundesliga, il terzo e ultimo piazzamento Champions è conteso in tre punti da Monchenglabach, Mainz Hertha e Schalke, ma la prima è  matematicamente favorita dalla differenza reti.
Più complesso il discorso dei piazzati dai campionati medi (dunque, indicativamente, dalla Ligue 1 francese alla Liga 1 rumena). Le dieci squadre qualificate si affronteranno tra di loro in un turno eliminatorio precedente: le cinque vincenti si uniranno alle teste di serie di cui sopra nel sorteggio definitivo del preliminare. Al momento, solo tre squadre sono certe del piazzamento: lo Shakhtar Donetsk ucraino, l’Ajax dall’Eredivise, lo Steaua Bucarest dalla Romania. Per il resto d’Europa, saranno decisive le prossime settimane. In Francia, è favorito il Monaco sul Nizza. In Russia, tutto è ancora aperto tra CSKA, Rostov, Zenit, Krasnodar e Lokomotiv Mosca. In Belgio, i PlayOff porteranno una tra Club Brugge, Anderlecht e Gent. In Svizzera, passerà il Young Boys sul Grasshoppers. Dalla Turchia, il sempreverde duello è tra Besiktas e Fenerbache. In Grecia, accettato lo strapotere dell’Olympiakos, il secondo posto sarà conteso da qui a due settimane tra PAOK, Panathinaikos, AEK e Panionios. Infine, in Repubblica Ceca è favorito lo Sparta Praga sul Mlada Boleslav.
Almeno per quanto riguarda il turno eliminatorio precedente allo spareggio, molte cose sono ancora da decidere. Ma dai maggiori campionati arrivano segnali più chiari. Per la Roma o per il Napoli, le vacanze dureranno molto meno del previsto.

PRELIMINARI CHAMPIONS LEAGUE 2016/17: I CAMPIONATI MATEMATICAMENTE CONCLUSI

Direttamente agli spareggi:
SPAGNA: Villareal
PORTOGALLO: Porto

Turno di qualificazione:
UCRAINA: Shakhtar Donetsk
OLANDA: Ajax
ROMANIA: Steaua Bucarest

PRELIMINARI CHAMPIONS LEAGUE 2016/17: I CAMPIONATI ANCORA APERTI

Direttamente agli spareggi:
ITALIA: Roma / Napoli
INGHILTERRA: Manchester City / Manchester United
GERMANIA: Monchenglabach / Mainz / Hertha / Schalke

Turno di qualificazione:
FRANCIA: Monaco / Nizza
RUSSIA: CSKA Mosca / Rostov / Zenit Sanpietroburgo / Krasnodar / Lokomotiv Mosca
BELGIO: Club Brugge / Anderlecht / Gent
SVIZZERA: Young Boys / Grasshopers
TURCHIA: Besiktas / Fenerbache
GRECIA: Panathinaikos / Panathinaikos / AEK / Panionios
REPUBBLICA CECA: Sparta Praga /Mlada Boleslav

  •   
  •  
  •  
  •