Ronaldo infortunato in allenamento ma Zizou rassicura: “Giocherà”

Pubblicato il autore: Rocco Menechella Segui

cr7 infortunatoPanico al centro di allenamento del Real Madrid: Ronaldo infortunato! Queste le prime voci che sono iniziate a circolare nel primo pomeriggio a seguito di una botta rimediata da CR7 nel corso dell’allenamento di preparazione dei Blancos in vista della finale di Champions League. Notizie non certo positive dunque in casa Real Madrid in vista della finale di Champions di sabato sera allo stadio San Siro di Milano contro in cugini dell’Atletico. Durante la sessione mattutina di allenamento nel centro sportivo di Valdebebas, nel corso di una partitella, Cristiano Ronaldo si è scontrato in elevazione con Carvajal ed è finito contro il portiere Casilla: già vittima di un problema al bicipite femorale della gamba destra, stavolta il portoghese è uscito dal campo tenendosi la coscia sinistra dove ha immediatamente applicato del ghiaccio. Ronaldo ha abbandonato il campo sulle sue gambe, naturalmente, e senza zoppicare, ma calciando via di stizza una bottiglietta d’acqua: un segnale che, al di là del problema fisico contingente, mette a nudo un certo nervosismo del fenomeno portoghese, infastidito probabilmente dal non riuscire a ritrovare la forma migliore. Già costretto a restare in tribuna nella semifinale d’andata contro il Manchester City, CR7 non potrebbe digerire un altro forfait: anche perché stavolta sarebbe nell’appuntamento più importante dell’anno.

Leggi anche:  Sergio Ramos, addio in lacrime al club che lo ha reso grande

A buttare acqua sul fuoco ci ha pensato però il tecnico del Real Madrid, Zinedine Zidane incalzato dai giornalisti nel corso del media day su un eventuale fallimento stagionale qualora non arrivasse alla vittoria della Champions League e sulle condizioni dello stesso Cristiano Ronaldo. “Il fallimento sarebbe non dare il massimo sabato sera. Sappiamo che in una finale può accadere di tutto. Dobbiamo prepararci bene ed è quello che stiamo facendo. Quando l’arbitro fischierà, avremo il 50 percento di possibilità e dovremo soffrire fino alla fine” queste le parole del tecnico del Real Madrid Zinedine Zidane in occasione del media day organizzato per la finale di Champions League contro l’Atletico. Sabato non ci sarà Varane infortunato, ma l’allenatore può contare sulla buona forma fisica del resto della squadra: “Cristiano Ronaldo sta bene, non ha giocato per precauzione ma si sta allenando”. A pochi giorni dalla finale di San Siro, Zidane pensa positivo pur riconoscendo che “quando si perde una finale è difficile. Allo stesso tempo non penso alla sconfitta ma solo a quello che possiamo fare per vincere. Vorrei che fosse già sabato”.

Leggi anche:  Sergio Ramos, addio in lacrime al club che lo ha reso grande
  •   
  •  
  •  
  •