Calendario Champions League 14 settembre: presentazione, date e orari delle partite di oggi

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
1ª giornata Champions LeagueDopo la prima giornata dell’edizione 2016/2017 della Champions League andata in scena ieri  oggi scenderanno in campo le altre sedici formazioni qualificate per la fare a gironi della competizione. Questa sera sarà il turno dei girone E – F – G – H. Questo il programma completo

Girone E 

Leverkusen – CSKA Mosca  ore 20,45

Tottenham – Monaco  ore 20,45

Leverkusen – CSKA Mosca : La BayArena è un fortino inespugnato dal 2014 a livello internazionale ed anche questa sera contro il CSKA Mosca la formazione tedesca proverà a mantenere “salva” questa imbattibilità. I tedeschi si affidano all’ottimo momento di forma dell’attaccante Pohjanpalo, autore di una tripletta nell’ultimo match di campionato contro l’Amburgo. Non si fida della formazione russa, però, il tecnico del Leverkusen Roger Schmidt : “Chi supera lo Zenit in campionato deve essere un’ottima squadra. Il CSKA ha dimostrato quanto sia difficile da battere. Noi ci siamo preparati bene contro l’Amburgo, speriamo di continuare così anche in Europa.”

 

Le probabili formazioni:

Bayer Leverkusen (4-4-2): Leno; Jedvaj, Torpak, Tah, Wendell; Calhanoglu, Bender, Kampl, Mehmedi; Chicharito, Pohjanpalo.

Cska Mosca (4-2-3-1): Akinfeev; Fernandes, Berezutski, Ignashevich, Schennikov; Dzagoev, Wernbloom; Tosic, Eremenko, Golovin; Traore.

Tottenham – Monaco : La sfida tra inglesi e francesi si disputerà a Wembley a causa dei lavori di ristrutturazione del White Hart Lane. Le due squadre tornano ad affrontarsi in Europa dopo il confronto nella fase a gruppi della scorsa edizione di Europa League. Si preannuncia una sfida spettacolare tra due formazioni che in patria hanno avuto un ottimo inizio di campionato.

Probabili formazioni

Leggi anche:  Inter-Real Madrid, le probabili formazioni: Benzema out, Conte lancia i fedelissimi?

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Walker, Vertonghen, Alderweireld, Davies; Dier, Wanyama; Lamela, Eriksen, Son; Kane. All.: Pochettino

Monaco (4-4-1-1): De Sanctis; Raggi, Glik, Jemerson, Sidibe; Traore, Fabinho, Bakayoko, Silva; Moutinho; Germain. All.: Jardim

Girone F

Real Madrid – Sporting Lisbona  ore 20,45

Legia –  Borussia Dortmund   ore 20,45

Real Madrid – Sporting Lisbona:  Cristiano Ronaldo contro il suo passato. Il fuoriclasse del Real Madrid affronterà la squadra che lo ha lanciato nell’Olimpo del calcio. Real Madrid – Sporting Lisbona si preannuncia una sfida spettacolare tra due formazioni votate all’attacco. Il Real, campione in carica, vuole partire con il piede giusto nella competizione europea . Le parole di Zidane alla vigilia : “Ci sono molte squadre che vogliono vincere la Champions League. Noi siamo pronti e ci aspettiamo una gara difficile, loro sono una buona squadra e ci attaccheranno. Cristiano Ronaldo è pronto e vorrebbe scendere in campo per tutti i 90 minuti.”

Probabili formazioni

Real Madrid (4-3-3): Casilla; Carvajal, Pepe, Sergio Ramos, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Bale, Benzema, Ronaldo. All.: Zidane

Sporting (4-4-2): Rui Patricio; Pereira, Coates, Semedo, Zeegelaar; Campbell, Carvalho, Silva, Martins; Ruiz, Dost. All.: Jorge Jesus

Legia Varsavia – Borussia Dortmund : Ci sarà aria di grande festa a Varsavia per il ritorno dopo vent’anni di una squadra polacca in Champions League. L’impegno per il Legia Varsavia sarà però subito di grande importanza e molto difficile. I tedeschi del Borussia Dortmund, che tornano in Champions League dopo un anno di assenza, vogliono provare a ripercorrere i fasti di qualche stagione fa quando sulla panchina dei gialloneri vi era Jurgen Klopp.

Probabili formazioni

Leggi anche:  Champions League, Lazio-Zenit 3-1: Immobile show, ipoteca sugli ottavi

Legia Varsavia (4-1-4-1): Malarz; Broz, Pazdan, Lewczuk. Bereszynski; Jodlowiec; Langil, Ofoe, Moulin, Kucharczyk; Nikolics.

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Burki; Piszczek, Sokratis, Bartra, Passlack; Rode, Castro; Dembele, Goetze, Schurrle; Aubameyang.

Girone G

Club Brugge – Leicester  ore 20,45

Porto – Copenaghen   ore 20,45

Club Brugge – Leicester : Curiosità per assistere all’esordio in Champions League dei campioni d’ Inghilterra del Leicester. La formazione di Claudio Ranieri farà visita al Club Brugge, formazione belga che ritrova invece la Champions League dopo dieci anni.  Le due formazioni arrivano al primo appuntamento europeo non in un ottimo momento di forma. Il Club Brugge viaggia con tre sconfitte su cinque partite disputate in campionato mentre il Leicester è stato sconfitto per 4 a 1 dal Liverpool nell’ultimo turno di Premier League

Probabili formazioni

Club Brugge: Butelle; Van Rhijn, Engels, Denswil, De Bock; Vormer, Simons; Vanaken, Claudemir, Izquierdo; Diaby.
All. Preud’homme

Leicester: Schmeichel; Hernández, Huth, Morgan, Fuchs; Mahrez, Drinkwater, Amartey, Albrighton; Okazaki, Vardy. All. Ranieri

Porto – Copenaghen: La compagine di Ståle Solbakken ha già superato tre turni di qualificazione e vinto sei gare su sei in campionato, e dal punto di vista fisico potrebbe stare meglio del Porto. È per questo che i danesi andranno con fiducia all’Estádio do Dragão, nonostante i padroni di casa possano vantare decisamente più esperienza a questo livello. Per il Porto l’obiettivo è quello di superare il turno e raggiungere la fase ad eliminazione diretta.

Probabili formazioni

Leggi anche:  Champions League, dove vedere PSG Lipsia steaming e diretta tv

 Porto (4-3-3): Casillas; Layun, Felipe, Marcano, Telles; Herrera, Pereira, André; Brahimi, Oliver Torres, Depoitre. All. Espirito Santo

Copenhagen (4-4-2): Olsen; Ankersen, Jorgensen, Johansson, Augustinsson; Verbic, Kvist, Delaney, Toutouh; Pavlovic, Santander.  All. Solbakken

Girone H

Lione – Dinamo Zagabria  ore 20,45

Juventus – Siviglia   0re 20,45

Lione – Dinamo Zagabria: Nell’edizione 2010/2011 il famoso 7 a 1 del Lione contro la Dinamo Zagabria fece sollevare più di un interrogativo sull’andamento del match ( che permise ai francesi di qualificarsi a scapito dell’Ajax). Questa sera sarà partita vera con il Lione che proverà a migliorare il suo bottino delle ultime apparizioni in Champions League che è stato molto povero.

Probabili formazioni

Lione (4-3-3): Lopes; Rafael, Yanga-Mbiwa, Diakhaby, Morel; Ferri, Gonalons, Tolisso; Cornet, Ghezzal, Kalulu. All. Genesio

Dinamo Zagabria (4-3-3):  Semper; Stojanovic, Sigali, Benkovic, Matel; Knezevic, Coric, Antolic; Soudani, Hodzic, Fernandes.  All. Kranjcar

Juventus – Siviglia: La Juventus scenderà in campo allo Juventus Stadium per l’esordio in Champions League affrontando gli spagnoli del Siviglia. Match complicato per i bianconeri che però vogliono subito partire bene per confermare di essere tra le favorite per la vittoria finale della competizione.

Probabili formazioni

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Dani Alves, Khedira, Pjanic, Asamoah, Evra; Higuain, Dybala. All.: Allegri.

Siviglia (4-3-3): Rico; Kolodziejczak, Rami, Pareja, Mariano; Vitolo, N’Zonzi, Vazquez; Correa, Vietto, Kiyotake. All.: Sampaoli.

  •   
  •  
  •  
  •