Champions League, il Barcellona ne fa 7 e il Bayern 5! Pari PSG-Arsenal

Pubblicato il autore: Francesco Sbordone Segui

messi suarez neymar
Prima notte di Champions League e prime emozioni. Primo turno caratterizzato dalle goleade di Barcellona e Bayern Monaco, dalla gara rinviata Manchester City-Borussia M’Gladbach e del pareggio tra PSG e Arsenal.

GIRONE A
PSG-Arsenal 1-1
Crisi di risultati per i parigini. La squadra francese esordisce in Champions contro un ostico Arsenal e di fatti non si va oltre l’1-1. Cavani diventa croce e delizia dei tifosi, dopo solo 42 secondi porta in vantaggio i suoi ma poi spreca almento 4 palle gol. Non è il solo Matador a divorarsi il raddoppio ma anche Angel Di Maria, non arriva il secondo gol e per una regola non scritta del calcio, sono gli avversari a trovare la via della rete. I parigini crollano nel finale e l’Arsenal ne approfitta con Sanchez che trova un gol sporco che vale l’1-1.
Basilea-Ludgorets 1-1
Nel girone A è tutto annullato. Oltre all’1-1 del PSG, pareggiano per 1-1 anche Ludgorets e Basilea. Il Ludogorets tiene il vantaggio per 1-0 per oltre 70 minuti grazie al gol segnato da Jonathan Cafu, ma viene recuperato sull’1-1 dal gol di Steffen che regala il pareggio agli svizzeri del Basilea.

GIRONE B
Dinamo Kiev-Napoli 1-2
Importantissima vittoria esterna per il Napoli. Sul difficile campo ucraino, l’esordio assoluto in Champions League di Sarri ha il gusto prima amaro e poi dolce. A passare in vantaggio sono i padroni di casa al 26′ con un gol di Garmash. Col vantaggio degli avversari, arriva Super Milik che in 9 minuti scaccia via il fantasma di Higuain e con una doppietta di testa porta il Napoli in vantaggio e i primi tre punti.
Benfica-Besiktas 1-1
Un pareggio che fa felice solo il Napoli che balza al comando solitario. Il Benfica passa in vantaggio al 12′ con Cervi, più lesto di tutti a ribadire in rete il pallone respinto da Zengin sul primo tentativo di Salvio. La beffa portoghese arriva al 93′ con la punizione magistrale di Talisca che ammutolisce lo stadio Da Luz.

GIRONE C
Barcellona-Celtic 7-0
Torna la MSN (Messi-Suarez-Neymar) e torna lo spettacolo in Champions League. Gli uomini di Luis Enrique sono andati in gol con la tripletta di Messi, la doppietta di Suarez e la rete di Neymar mentre l’altra rete ( e che rete) porta la firma di Iniesta. Eppure sull’1-0, il portiere del Barcellona, Ter Stegen, si è dovuto superare e parare un rigore al Celtic che poteva mettere in discussione la vittoria dei blaugrana. Sarà la prima e l’ultima parata dell’estremo difensore, può cosi iniziare lo spettacolo targato MSN.
Manchester City-Borussia Monchengladbach rinviata
L’altra sfida del girone C vedeva impegnate il City targato Guardiola contro la sorpresa Borussia Monchengladbach.
La partita non si è disputata per il forte temporale che si è abbattuto sulla città inglese.

GIRONE D
Bayern Monaco-Rostov 5-0
Se il Barcellona vince 7-0, il Bayern Monaco ne fa 5 al mal capitato Rostov. Esordio vincente in Champions League sulla panchina tedesca per Carlo Ancelotti grazie a Lewandowski che sblocca il risultato su rigore ma poi arriva la doppieta di Kimmich e i gol di Muller e Bernat.
PSV Eindhoven-Atletico Madrid 0-1
Vince anche l’Atletico di Simeone che in una gara fisica e piena d’insidie espugna il Philips Stadion di Eindhoven grazie al gol di Saul.

Goleade, rimonte e spettacolo è ricominciato lo spettacolo della Champions League.

  •   
  •  
  •  
  •