Dove vedere Juventus Siviglia e probabili formazioni

Pubblicato il autore: alessia capitani Segui
La Juventus sfiderà il Siviglia il 14 settembre alle 20:45

La Juventus sfiderà il Siviglia il 14 settembre alle 20:45

Stasera, 14 settembre, la Juve esordirà nella UEFA Champions League 2016/2017 contro il Siviglia allo Juventus Stadium. Molti tifosi si staranno chiedendo dove vedere Juve Siviglia che inizierà alle 20.45 di stasera.

Mediaset Premium, ha i diritti per trasmettere la Champions League in diretta, quindi gli abbonati alla pay tv potranno vedere il match comodamente dal divano di casa su Premium Sport o Premium Sport HD. Se invece vi trovate fuori casa potete usare il servizio Premium Play che vi permette di guardare i contenuti dai vostri dispositivi portatili. Per chi non possiede l’abbonamento a Mediaset premium, potrà gustarsi l’esordio della squadra bianconera gratis e in chiaro sulla propria tv grazie all’emittente svizzera RSI. Sul canale RSI LA2 HD infatti la partita sarà visibile, ma il segnale viene captato dal decoder solo se si abita al confine, o in alcune località del nord Italia.
Niente paura però, c’è un altro modo per seguire Juventus Siviglia in streaming gratis, quello di collegarsi al sito ufficiale dell’emittente.

La Juventus affronta la Champion League per la quinta volta consecutiva e stavolta punta ancora più in alto. Dopo la grande campagna acquisti appena conclusa, Allegri potrà schierare i suoi campioni e guardare verso la finale, con l’obiettivo di vincere la Champions League, cosa che non avviene da 21 anni. La Juventus si trova nel girone H e dovrà affrontare oltre al Siviglia, Dinamo Zagabria e Lione.

La “Vecchia signora” sembra favorita in questo girone, nonostante il Siviglia da tre anni di fila vince l’Europa League. Le statistiche sulla Champions però rincuorano i tifosi, la Juve infatti, nell’esordio in Champion League non ha mai perso, ha portato a casa ben 10 vittorie e 6 pareggi.

Le probabili formazioni di Juventus Siviglia

La Juventus potrebbe optare per un 3-5-2 che vede in porta Buffon, seguito in campo da Barzagli, Bonucci e Chiellini in difesa. Mentre Dani Alves, Khedira, Pjanic, Asamoah, Evra copriranno il centrocampo, Dybala e Higuain potrebbero essere schierati in attacco.
C’è indecisione sul centrocampo,  sullo schierare Asamoah o Lemina. Lichtsteiner invece è indisponibile.

Il Siviglia di Jorge Sampaoli potrebbe schierare un 4-2-3-1, formato da Sergio Rico; Escudero, Rami, Mercado, Mariano; N’Zonzi, Kranevitter; Kiyotake, Vazquez, Vitolo; Vietto.
Alcune vecchie conoscenze italiane nella possibile formazione del Siviglia, come il difensore Rami, ex del Milan, e Vazquez sulla trequarti che giocava nel Palermo. Tra gli assenti infortunati del Siviglia troviamo Tremoulinas, Krohn-Delhi e Soria, mentre Kolodziejczak è squalificato e Nasri non è stato convocato.

Ad arbitrare la partita sarà il tedesco Deniz Aytekin e gli assistenti, tutti provenienti dalla Germania, saranno: Thorsten Schiffner e Markus Häcker, tra gli addizionali ci saranno Daniel Siebert e Benjamin Brand, mentre il quarto uomo sarà Eduard Beitinger

Riflettori puntati sulla squadra bianconera alla sua prima stagionale nella massima competizione europea per tentare di dare continuità all’ottimo inizio di stagione, 3 vittorie su 3, che hanno portato alla vecchia signora ben 9 punti e le hanno permesso di essere momentaneamente prima in classifica tra le squadre italiane.
La Juve dovrà pensare anche a presentarsi al meglio al derby d’Italia di domenica pomeriggio contro l’Inter.

  •   
  •  
  •  
  •