Vazquez: “Gonzalo Higuain è il migliore numero nove del mondo”

Pubblicato il autore: Serena Caracausi Segui

Gonzalo Higuain il migliore numero nove del mondoGonzalo Higuain il migliore numero nove del mondo

Gonzalo Higuain il migliore numero nove del mondo. Franco Vazquez, ha dichiarato che Gonzalo Higuain è il miglior attaccante del mondo, prima dell’ apertura della Champions League e della partita tra SivigliaJuventus che si disputerà questa sera a Torino. Vazquez, parlando del match, ha dichiarato che sia Gonzalo Higuain che Dybala – suo ex compagno di squadra al Palermo – sono tra i migliori giocatori del mondo. Franco Vazquez è convinto che gli attaccanti della Juventus  siano entrambi dei fuoriclasse mondiali: “L’Argentina è un paese con molti giocatori brillanti, Higuain dovrà essere marcato strettamente. Non è in sovrappeso e i suoi risultati dimostrano che sta facendo bene. Dybala fa la differenza e dobbiamo tenere d’occhio anche lui. Abbiamo dimostrato contro il Real Madrid e Barcellona che possiamo fare bene contro le migliori squadre del mondo”. ll centrocampista del Siviglia crede che il suo connazionale abbia dovuto lasciare il Napoli per una squadra che si sta preparando a vincere la Champions.La Juventus ha fatto bene a pagare € 90 milioni per Higuain. Lui è il miglior numero nove del mondo”.

Lo scontro di Champions League prende il via questa sera, un ritorno a Torino per l’ex stella del Palermo.

Franco Vazquez avverte la Juventus: ” Non saremo soddisfatti se vi fosse un pareggio. Siamo qui per attaccare, per fare la nostra partita e trascorrere la maggior parte della partita nella loro metà. Naturalmente diverse situazioni possono verificarsi durante una partita, ma noi siamo alla ricerca di una vittoria “, ha dichiarato nel corso di una conferenza stampa. “Abbiamo fatto bene finora, anche se naturalmente ci sono molti nuovi giocatori e l’idea di calcio è diverso da quello che molti di noi avevano affrontato prima, quindi ci vorrà pazienza e duro lavoro da parte di tutti. I risultati sono stati positivi fino ad oggi, e, siamo sicuramente sulla strada giusta. E ‘una bella sfida venire qui e imporre lo stile di gioco del calcio che stiamo cercando di sviluppare”. 

Siviglia faccia a faccia con la Juventus

La prima partita di Champions è la più importante, la Juventus già l’anno scorso era arrivata a un grande livello di competitività,  e quest’anno è una delle principali contendenti per il titolo, dopo aver investito, più di 160 milioni di euro (circa 180 milioni di dollari) sui nuovi giocatori (pur avendo venduto il francese Paul Pogba al Manchester United per un record di $ 105.000.000). A capo del nuovo progetto della Vecchia Signora, c’è l’attaccante argentino Gonzalo Higuain, il cui ingaggio ha generato un’enorme controversia sul prezzo pagato, più di 90 milioni di euro. Tuttavia, l’attaccante è in gran forma, e sabato ha segnando due gol nel 3-1 contro il Sassuolo. Il Siviglia invece, approda a Torino con sentimenti contrastanti. Il nuovo allenatore argentino Jorge Sampaoli, riconosce che la sua squadra ha ancora problemi ad assimilare il suo sistema di gioco, nonostante il cambiamento, abbia portato sette punti, nelle tre partite della Liga spagnola. Nell’ incontro di sabato, il Siviglia ha vinto 2-1 contro il Las Palmas, ed è apparsa una squadra con più fiducia, forza calcistica e ambizione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Champions League, primo arbitro donna: dirigerà la Juventus