Pagelle Dinamo Kiev Napoli 1-2: Milik trascina i partenopei alla vittoria

Pubblicato il autore: Nunzio Corrasco Segui

pagelle dinamo kiev napoli

Pagelle Dinamo Kiev Napoli.

Si è appena concluso il match valido per la prima giornata della fase a gironi della Champions League tra Napoli e Dinamo Kiev, terminato con la vittoria dei partenopei per 2-1.
Ecco le pagelle che Supernews.it ha assegnato ai protagonisti del match:

Pagelle Dinamo Kiev Napoli

NAPOLI (4-3-3):

Reina: molto attento per tutta la serata, dà sicurezza al reparto e si fa subito trovare pronto all’inizio del match su una velenosa conclusione di Sydorchuk. 6,5

Hysaj: è indeciso in occasione del gol di Garmash e spinge poco in fase offensiva. Serata incolore per l’albanese. 5,5

Albiol: all’inzio del match non dà mai la sensazione di sicurezza. Cresce con il trascorrere dei minuti. 6

Koulibaly: riesce a coprire qualche magagna di Albiol e sbaglia pochissimo. 7

Ghoulam: fa crossare troppo facilmente Yarmolenko sul gol del vantaggio degli ucraini. Soffre inizialmente in fase difensiva, ma riesce a pennellare un cross perfetto per il gol del pareggio di Milik, garantendo costante spinta sulla fascia sinistra. 6,5

Allan: partita disordinata del brasiliano. Si inserisce poco ed ha meno iniziativa del solito. 5,5

Jorginho: buona prestazione del regista partenopeo. Come il resto della squadra fatica all’inizio, ma dopo il gol del pareggio acquista sicurezza. 6

Hamsik: si muove tanto e fornisce alla squadra la solita generosità. Sembra però stanco e meno brillante del solito. 6

Zielinski (dal 62′): riesce a garantire alla squadra maggiore freschezza e corsa. 6

Callejon: fa il lavoro sporco e garantisce l’equilibrio della squadra. Solita prestazione di sacrificio e qualità per l’esterno spagnolo. 6

Milik: sbaglia diversi appoggi  ed è un fantasma nei primi 30 minuti. Poi ha il merito di realizzare il bel gol del pareggio e di ristabilire la parità in un momento complicato del match. Da quel momento si sblocca, realizza il secondo gol e regala al Napoli la vittoria. Cinico. 7,5

Gabbiadini (dal 82′): s.v.

Mertens: alterna cose buone ad errori banali. Va vicinissimo ad un bellissimo gol colpendo il palo. 6

Insigne (dal 71′): entra in campo quando la partita ha poco da dire, ma riesce a gestire palloni importanti, alleggerendo la pressione degli ucraini. 6

DINAMO KIEV (4-3-3): Shovkovskiy 5; Makarenko 5,5, Vida 5, Khacheridi 5,5, Antunes 6; Sydorchuk 5, Rybalka 6 (Korzun s.v.), Garmash 6,5; Yarmolenko 6, Moraes 6 (Gladky s.v), Tsygankov 6,5 (Gusev s.v.).

  •   
  •  
  •  
  •