Juventus, infortunio Mandzukic: anche il croato salterà il Lione

Pubblicato il autore: Mattia Emili Segui

infortunio MandzukicJUVENTUS, INFORTUNIO MANDZUKIC: ALTRA TEGOLA PER ALLEGRI IN VISTA DELLA SFIDA DI CHAMPIONS CONTRO I FRANCESI- Non c’è mai un attimo di tregua per l’infermeria bianconera: dopo che nell’allenamento di rifinitura che precedeva la partita di campionato con l’Udinese si era dovuto fermare Chiellini, a causa di un problema muscolare alla coscia sinistra, ora tocca a Mario Mandzukic. Per l’attaccante croato si tratta di un risentimento muscolare nella zona adduttoria destra: lo staff juventino è già al lavoro per valutare i tempi di recupero. Dopo che nelle precedenti due stagioni della gestione Allegri, la rosa bianconera è stata martoriata dagli infortuni di natura muscolare, la storia sembra ripetersi anche quest’anno: di recente infatti si sono dovuti fermare anche Rugani, Asamoah, Benatia, oltre alle “new entry” Chiellini e Mandzukic. Vediamo allora gli ultimi aggiornamenti sugli infortunati Juventus e sulle contromosse adottabili.
INFORTUNI JUVENTUS MANDZUKIC SI AGGIUNGE ALLA LISTA- Per la trasferta di Lione, molto importante ai fini del passaggio del turno in Champions League, ci saranno molte assenze: oltre agli infortunati Juventus sopra citati (tra questi, soltanto il difensore marocchino ex Roma e Bayern è tornato arruolabile), dobbiamo aggiungere quelle dell’altro croato Pjaca (problema al perone rimediato con la sua nazionale, rientro previsto a fine mese) e di Marchisio.

Leggi anche:  Suarez caso politico, Paratici parlò anche con un ministro!

Il numero 8 bianconero era tornato a fa parte della lista dei convocati nel match di Torino vinto contro l’Udinese, ma Allegri non se la sente di rischiarlo in na gara così delicata come quella di Champions ed il “Principino” non partità nemmeno alla volta della Francia. Con l’infortunio Mandzukic la Juventus si trova in un bel guaio, visto che in rosa l’ex Bayern e Atletico era l’unico attaccante ancora in rosa da portare in panchina: cosa farà Allegri?
INFORTUNIO MANDZUKIC, NUOVA CHANCE PER KEANE- Con le due punte balcaniche di “scorta” fuori dai giochi, il tecnico livornese ha convocato per la seconda volta consecutiva il giovane 16enne Kean, bomber della primavera, che potrà addirittura sperare di esordire con la prima squadra in un palcoscenico internazionale. Se così non sarà, Allegri potrà comunque puntare sul jolly Cuadrado, abile sia come esterno che come seconda punta, in caso di necessità.

  •   
  •  
  •  
  •