Lione Juventus conferenza stampa Allegri: “Lione temibile in casa ma noi siamo pronti”

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
allegri

Max Allegri

Nonostante la fuga in campionato Massimiliano Allegri non abbassa la guardia ed in vista della gara di domani contro il Lione ha chiamato la squadra a non sottovalutare l’impegno europeo. Lione Juventus conferenza stampa Allegri : il tecnico bianconero alla vigilia della terza gara del girone di qualificazione di Champions League  ha fatto il punto della situazione in casa Juventus analizzando le difficoltà che i bianconeri potranno incontrare in Francia.

“Domani non sarà facile, il Lione in casa gioca diversamente rispetto che in trasferta e ha qualità. Ad esempio Lacazette e Fekir sono due ottimi giocatori, veloci e molto forti tecnicamente. Sono pericolosi in ripartenza e per questo dovremo controllare molto bene le loro ripartenze. Noi avremo qualche assenza ma non sono preoccupato per gli infortuni. Succede che ci sono dei problemini nell’arco della stagione. Mi auguro che sia Mandzukic che Chiellini possano tornare a disposizione nell’arco di una settimana. Il nostro obiettivo è quello di passare il turno perché per me sarebbe il settimo ottavo di finale consecutivo in Champions, sarebbe importante. Non mi soffermo sul sistema di gioco, cerco di far giocare al meglio gli uomini che ho a disposizione. In campo il sistema di gioco è relativo, stiamo cercando di cambiare la nostra interpretazione. A centrocampo Hernanes ha caratteristiche ideali per giocare davanti la difesa così come Lemina, anche se con altre specificità. In questo momento con l’assenza di Marchisio che ti dà coperture devo sempre scegliere perché giochiamo ogni tre giorni e per questo devo gestire tutti, ogni tanti devo far rifiatare i ‘vostri titolari’. L’importante è che gli altri portino a casa i punti e lo stiamo facendo, adesso servono i punti in Champions”
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Il Piano B del Barça continua a vincere, convincere e stupire. 3-0 a Budapest